Perugia: Il PalaBarton riapre al pubblico per la festa alla Supercoppa e il debutto con Vibo

88
Fabio Ricci

PERUGIA – Messa in bacheca la Supercoppa Italiana, è tempo di tuffarsi sulla Superlega per la Sir Safety Conad Perugia.
Prima giornata di campionato domani sera al PalaBarton per i Block Devils che recuperano il match contro la Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia e cercano la vittoria per iniziare subito con il piede giusto. Fischio d’inizio alle ore 20.30 a Pian di Massiano con la presenza di pubblico, in virtù dell’Ordinanza Regionale di ieri, per il 25% della capienza. Pubblico chiamato a raccolta per spingere i bianconeri verso il successo e per festeggiare tutti insieme la conquista della Supercoppa.

“Dopo la grande vittoria della Supercoppa Italiana, ci tuffiamo con entusiasmo nella Superlega. Il successo di venerdì scorso a Verona ha chiaramente portato euforia nell’ambiente e serenità in palestra e ci ha consentito di allenarci bene in questi giorni. Ma ora la Supercoppa la mettiamo nel cassetto e ci concentriamo sul campionato ed in particolare su Vibo, formazione da prendere assolutamente con le molle. Mi aspetto una partita subito difficile, dovremo giocare con attenzione e qualità per portarla a casa, ma vogliamo iniziare la Superlega nel migliore dei modi”.  

Questo il pensiero di Fabio Ricci alla vigilia. Una vigilia vissuta con concentrazione e determinazione da Perugia, consapevole delle insidie che nasconde il match.

Allenamento tecnico pomeridiano e rifinitura domattina per i Block Devils (che ieri si sono presentati ufficialmente alla stampa) con Heynen che non dovrebbe apportare modifiche allo schieramento iniziale. Con Atanasijevic e Russo sulla via del recupero, ma chiaramente non al 100%, il tecnico belga dovrebbe insistere con i sette in campo inizialmente a Verona venerdì scorso, quindi Travica in regia in diagonale con il canadese Vernon-Evans, Ricci e Solè coppia di centrali, Leon e Plotnytskyi martelli ricevitori e Colaci libero.

Sostieni Volleyball.it