Perugia: Intervista a Zaytsev. “Sirci quando lo si conosce lo si impara a gestire”

3930

 

PERUGIAIvan Zaytsev a Umbria24 parla della sua stagione, del suo difficile rapporto con patron Sirci, il possibile addio, i margini di trattativa, il difficile rapporto con il presidente e l’attaccamento al tifo, alla squadra e alla città nel servizio di Maurizio Troccoli.

Sull’addio… “Io non ho annunciato nulla. Sull’onda dell’entusiasmo post vittoria è uscita la parte della mia verità”. 

“La verità mia è quella che ho detto. Che da 5 mesi a questa parte non mi è stata fatta nessuna offerta. Nella serata di ieri c’è stato comunque un incontro con il Presidente Sirci e il mo agente, un minimo di margine c’è, anche se i tempi sono molto stretti”.

Piccola ferita? “Mi dispiace per me, per la gente, per l’affetto che le persone mi dimostrano quotidianamente. questo potrebbe essere l’unico neo perché sono davvero molto legato a questa città. Intanto si pensa alla Champions League e da lunedì/martedì prossimo si scoprirà il tutto”.

Il rapporto con Sirci: “Il mio rapporto con il Presidente è curioso. Mi piace parlare viso a viso, ma ultimamente la cosa va troppo a mezzo stampa”. “Mi ricordo sin dalle prime volte, in un articolo in cui il presidente dopo una sconfitta dichiarava ‘è tutta colpa di Zaytsev’. E’ l’emblema del mio rapporto con lui. Quando lo si conosce lo si impara a gestire… Ma poi è giusto dire le cose come stanno”.

Guarda tutta l’intervista

https://www.volleyball.movie/2018/05/09/perugia-campiona-zaytsev-con-sirci-si-e-parlato-troppo-a-mezzo-stampa-futuro-lunedi-martedi-si-scoprira-tutto

 

Sostieni Volleyball.it