Perugia: Patron Sirci deluso. “Più che metterci i soldi per una squadra competitiva non so che altro fare…”

8669
Leon e Sirci

PERUGIA – Sul Corriere dell’Umbria le prime parole di patron Sirci dopo il ko di Trento “Inutile nasconderci – spiega molto deluso per non dire infuriato il presidente Gino Sirci -, è andato in fumo il nostro obiettivo più grande. Siamo depressi in questo momento. E’ vero che siamo restati lì fino alla fine ma non abbiamo giocato bene, così come non lo avevamo fatto nemmeno nella gara d’andata. E contro Trento certe cose non te le puoi permettere. Noi siamo quelli delle occasioni perdute, non aggiungo altro se non che più di metterci i soldi e fare una squadra altamente competitiva io e tutti gli altri che mi sono vicini non possiamo fare”.

Sostieni Volleyball.it