Perugia: Recine, “Rosa competitiva. Lanza? In uscita per scelta tecnica”

3610
Lanza e Perugia si separano
Lanza e Perugia si separano? Il contratto lega lo schiacciatore al club umbro per un'altra stagione

PERUGIA – In una intervista con la stampa televisiva perugina (Umbria24) Stefano Recine – ds di Perugia – ufficializza una notizia dal forte engagement…: “C’è  ancora una posizione importante da definire, non svelo nulla: Filippo Lanza è in uscita. Operazione complicata, complessa, non vorrei addentrarmi troppo, è una scelta tecnica. La rosa grosso modo è questa”.

Scelta corale: “Lui sta bene a Perugia, ma quando si fanno nuovi programmi tecnici, è normale che lui abbia espresso il desiderio di rimanere. Ma è una scelta tecnica condivisa da società e allenatore. Quando si cambia si cambia, succede a dirigenti, allenatori, giocatori. Può sembrare più o meno giusta, positiva o un errore, ma le posizioni sono queste”.  

Sulla nuova squadra: “Perderemo qualche punto percentuale in attacco, ma dovremo aver guadagnato molto in fisicità. E’ una squadra su cui ha inciso molto Heynen, come è giusto che sia. La squadra la allena lui”.

Anno sabbatico: “C’era nell’idea di Heynen quella di un anno sabbatico dopo le Olimpiadi, avendole spostate di un anno lui a quel punto ha spinto maggiormente su alcuni nomi, su alcune situazioni”.

Il giudizio: “Squadra competitiva, giovane. Siamo soddisfatti. Modena? Con uno, due sponsor avrebbero mantenuto una squadra ugualmente di livello. Evidentemente il problema è reale, manca lo sponsor numero uno che è il pubblico. Ma condivido la scelta della Presidente, meglio una squadra da 5°/6° posto piuttosto che fare debiti”.   

Sostieni Volleyball.it