Perugia: Sirci vince, festeggia e si toglie i sassolini con gli ex: “Punito e castigato chi si dà tante arie”

3114

PERUGIA – La Sir festeggia la vetta, il terzo successo su tre sfide con le altre tre big del campionato, interrompe la striscia negativa di 13 sconfitte consecutive con Modena e può guardare alla fine del girone di andata con sempre tanta attenzione, ma con il pallino del gioco in mano…   

Intanto nel dopo gara di Domenica Gino Sirci, il patron degli umbri, ha colto l’occasione della sfida alla Modena degli ex Anzani e Zaytsev per togliersi qualche sassolino, come riportato dal Corriere dell’Umbria: “Ci tenevamo – ha detto – a fare bella figura contro loro che in fin dei conti ci hanno lasciato, è sempre dolce vincere contro chi si dà le arie credendosi un fenomeno, è giusto dire che questa volta è stato punito e castigato”.