foto
PIACENZA – Nel corso di una conferenza stampa iniziata alle 12.30 il patron della River Volley Piacenza campione d’Italia ha appena annunciato il ritiro dallo sport della sua azienda e la cessione del titolo sportivo.

“Abbiamo chiesto più volte al Comune di darci una risposta per il PalaBanca. L’amministrazione non ci ha dato una risposta. La nostra decisione è quella di ritirarci dalla pallavolo”
il messaggio di apertura di Antonio Cerciello che poi ribadisce: “Questa posizione non si può più rivedere. Non esistono più margini di trattativa con la famiglia Cerciello. Un imprenditore quando prende decisioni deve rifletterci a lungo, noi ci abbiamo pensato e adesso la scelta è definitiva. Le uniche persone per cui mi dispiace sono i tifosi”

“Mettiamo a disposizione titolo sportivo per chi volesse continuare in A1 e eventualmente anche in Champions”

“Non siamo bambini, abbiamo detto basta e così sarà”.