Piacenza: Confermate le anticipazioni, ingaggiato Antonov

582

PIACENZA – Confermate le nostre anticipazioni, la Gas Sales Piacenza ha definito l’ingaggio dello schiacciatore azzurro Oleg Antonov.

Arriva in Emilia un giocatore esperto, forte in attacco e al servizio, che nel corso degli anni ha maturato esperienze anche al di fuori dei confini nazionali, in Francia, Russia e Turchia. Antonov va ad arricchire il comparto schiacciatori a disposizione di coach Andrea Gardini: la sua esperienza e le sue qualità saranno sicuramente armi molto importanti nel corso della stagione.

A sottolineare il valore del nuovo acquisto della squadra piacentina tocca a Giuseppe Bongiorni, vice-presidente della Gas Sales Piacenza: “Antonov è un campione che tutti noi ben conosciamo, per questo siamo molto contenti di averlo con noi a Piacenza nella prossima stagione. È un giocatore di carattere, dotato di una grande tecnica e con un’esperienza alle spalle davvero invidiabile. Questo bel mix di qualità sarà sicuramente fondamentale e sono convito che saprà dare un contributo molto importante alla nostra squadra.”

Classe’88, nato a Mosca e figlio di Jaroslav Antonov, opposto della Nazionale Russa e medaglia d’argento alle Olimpiadi di Seul, il neo schiacciatore della Gas Sales Piacenza ha mosso i primi passi nel volley in Italia, seguendo il padre a Mezzolombardo in Trentino. Nel 2006 Antonov è entrato a far parte del settore giovanile della Sisley Treviso, facendo l’esordio in Serie A1 ad appena diciassette anni.

Nelle ultime due stagioni, invece, ha vestito le maglie dell’Ural Ufa in Russia e del Galatasaray Istanbul di nuovo in Turchia.

Con più di 120 presenze con la maglia azzurra, Antonov è anche uno dei punti fermi della Nazionale italiana: dopo l’esordio avvenuto nella World League 2015 ad Adelaide, sempre nello stesso anno, il classe’88 ha conquistato la medaglia di bronzo agli Europei, mentre nel 2016 alle Olimpiadi di Rio ha vinto insieme ai suoi compagni la medaglia d’argento. Nel 2019 ha partecipato alla Volley Nation League,  al torneo preolimpico a Bari dove ha dato un importante contributo, agli Europei e alla Coppa del Mondo.

Sostieni Volleyball.it