PIACENZA – Il nubifragio che nei giorni scorsi ha colpito Piacenza e provincia ha immediatamente fatto scattare la macchina della solidarietà.

La LPR Volley, in collaborazione con la FIPAV Piacenza, ha deciso di dimostrare la propria vicinanza alle popolazioni della provincia di Piacenza colpite dalla recente alluvione mettendo in pista un’iniziativa di raccolta fondi. L’intero ricavato verrà devoluto per sostenere e consentire una rinascita più veloce dei territori messi in ginocchio.

E’ questo quanto emerso dalla conferenza stampa di questa mattina a cui hanno partecipato Guido Molinaroli (Presidente LPR), Roberto Pighi (Presidente onorario e Amministratore delegato), Paolo Dosi (Sindaco di Piacenza), Giovanni Malchiodi (Sindaco Ferriere) e Marco Bergonzi (Presidente FIPAV Piacenza).

“Abbiamo 73 frazioni, molte difficili da raggiungere perché intere strade sono state letteralmente spazzate via – dichiara il Sindaco Giovanni Malchiodi Ci sono edifici distrutti, attività economiche completamente rovinate; stiamo lavorando per cercare una soluzione, ma abbiamo bisogno dell’aiuto di tutti. E sinceramente non so come farò a sdebitarmi per il contributo che la LPR ci sta dando”.

L’iniziativa si renderà concreta prevedendo, per tutte le amichevoli pre Campionato in scena al PalaBanca, un ingresso a offerta libera.
“La tragedia di domenica notte – spiega il presidente Molinarolici deve far capire che questi momenti possono colpire chiunque. Per noi è quasi un obbligo intervenire in aiuto del nostro territorio, senza protagonismi ma con l’unico obiettivo di aiutare chi è in difficoltà”.

Quindi annuncia un altro evento che si terrà al PalaBanca lunedì 26
ottobre, un concerto in cui si esibiranno alcuni artisti e il cui ricavato verrà interamente devoluto in beneficenza. “Lo annunciamo oggi – precisa – per evitare che ci siano concomitanze deleterie. Ben vengano idee e proposte, ma non bisogna commettere l’errore di sovrapporci l’uno con l’altro”.

Ritornando all’iniziativa, la LPR Volley destinerà la somma raggiunta al termine delle amichevoli al Comune di Ferriere dove, dal febbraio scorso, è operativa una Società di volley composta da atleti misti e nata per volere della FIPAV e del Coni Nazionale allo scopo di portare lo sport in quelle zone dove non esistono altre realtà sportive.

Ad ora questa Società conta circa una ventina di atleti che questo anno parteciperanno ai campionati provinciali.

A raccolta ultimata gli atleti della LPR Volley consegneranno la somma raggiunta al Sindaco di Ferriere che ne stabilirà la destinazione.

Oltre a questo, per sottolineare la solidarietà sportiva, una rappresentanza degli atleti della LPR Volley effettuerà un allenamento insieme ai giovani sportivi di Ferriere.

L’iniziativa si aggiunge a quella già prevista dal Fiorenzuola calcio del vicepresidente (e amministratore delegato di Lpr volley) Roberto Pighi: “Sono orgoglioso di far parte delle società che per prime si sono mosse in modo concreto. Con il Fiorenzuola doneremo l’intero incasso della partita di domenica; non è finita, perché i cinque soci che compongono il direttivo metteranno di tasca propria la stessa cifra raccolta al botteghino, che verrà dunque quintuplicata”.

Il sindaco Dosi ha poi sottolineato l’importanza di ragionare come unico territorio e non come Comuni distinti: “E’ fondamentale per prevenire nuovi disastri e per gestire l’emergenza attuale. Quanto successo a Piacenza è la conseguenza della situazione verificatasi in Valnure e Valtrebbia, a testimonianza del fatto che dobbiamo ritenerci una realtà unica. L’iniziativa dell’Lpr è un bel messaggio di passione, condivisione e speranza”.

Concetti ribaditi anche da Marco Bergonzi, presidente della Fipav : “Ogni volta che arrivo all’Lpr per proporre qualcosa trovo sempre le porte spalancate, è difficile ottenere risposte simili da società di altissimo livello. Perché abbiamo individuato Ferriere? E’ l’unico fra i comuni colpiti che ha una società di volley, è giusto portare aiuti concreti anche in questo campo, per garantire un contributo a chi fatica per sviluppare lo sport in territori sempre meno popolati e ora si trova anche a fare i conti con questo disastro”.

Prime amichevoli in programma
Mercoledì 23 settembre ore 20:30 LPR Volley – Centrale del Latte McDonalds’ Brescia

Sabato 26 settembre ore 17:30 LPR Volley – Cassa Rurale Cantù.