Piacenza: I “Lupi Biancorossi” rompono il muro del silenzio. “Sindaco se ci sei batti un colpo”

1182

PIACENZA – E’ di oggi un nuovo grido di allarme della curva dei Lupi Biancorssi, i tifosi storici della Wixo LPR Piacenza. 
COMUNICATO LUPI BIANCOROSSI – SINDACO BARBIERI, SE CI SEI BATTI UN COLPO

12 aprile
I Lupi Biancorossi scrivono al Sindaco: «Piacenza non può permettersi di perdere la Wixo Lpr»

4 maggio
Volley – Wixo Lpr, i Lupi Biancorossi: «Il tempo del silenzio è finito, vogliamo delle risposte»

 

Questi titoli sono presi da una importante testata sportiva del territorio: è passato più di un mese dalla nostra lettera appello rivolta non più e non solo alla città intera ma personalmente al sindaco Patrizia Barbieri. Sindaco che continua a mancare di rispetto al pubblico ed ai tifosi della realtà sportiva più importante della città a livello di categoria disputata, che continua a non rispondere facendosi beffe anche delle più banali e basilari regole di buona educazione.

La pretendiamo quella risposta. Pensiamo di pretenderla perché non è ammissibile che si prosegua nell’indifferenza totale, che tutto finisca così, in silenzio, che si speri che in questo silenzio anche noi ci adeguiamo e, rassegnati, chiudiamo tutto con un “Che peccato”.

PRETENDIAMO UNA RISPOSTA, PRETENDIAMO UN SEGNALE. Il sindaco di una città come Piacenza DEVE avere a cuore la questione, il futuro di una squadra che ogni domenica da 15 anni muove gli entusiasmi e le attenzioni dell’intero territorio.

La questione oggi è più importante ed urgente del caso PalaBanca, su cui avemmo una risposta celere del neo eletto sindaco, ma ecco che vediamo solo silenzio, un assordante ed irrispettoso silenzio. A distanza di qualche mese dalla sua elezione non meritiamo più risposta, non meritiamo attenzione e collaborazione nel nostro cercare di organizzare un incontro pubblico, collaborazione che in passato fu offerta senza problemi, non meritiamo più il suo tempo?

Ovviamente in questo silenzio lei non è sola: come non notare l’assenza dell’assessore con delega allo Sport (ebbene sì, cari concittadini, esiste un assessore allo Sport, non ce ne eravamo accorti nemmeno noi). L’ultima voce dell’amministrazione comunale in merito alla vicenda risale al 13 aprile, quando alla conferenza stampa del presidente onorario Pighi l’assessore Garetti disse: “Massimo impegno dell’amministrazione”. Massimo impegno, eh!? Lo stesso impegno che l’amministrazione sta impiegando nel curare le aree circostanti il PalaBanca, ricordando il ruolo dell’assessore Garetti, delegato agli Impianti Sportivi? Assessore Polledri, lei ha qualcosa da aggiungere, dato che fino a prova contraria la delega allo Sport sembra essere la sua?

Siamo stufi di essere presi in giro.

Sindaco Barbieri, assessori Polledri e Garetti, lunedì 21 all’incontro al cinema President vi vedremo in prima fila, provando a mettere una tardiva pezza, o non perderete un’altra occasione per ribadire il vostro interesse pari a zero per la vicenda?

Quello che ci è chiaro è che se dovesse finire la storia del volley maschile a Piacenza, se la squadra dovesse chiudere, l’intera città, tra tanti responsabili, vedremo in prima fila anche il suo nome, avv.Barbieri.

I Lupi Biancorossi

Sostieni Volleyball.it