Piacenza: Presentato Stankovic. Torna la famiglia Cerciello

Dopo i trascorsi nel volley maschile piacentino ai tempi della Copra, i successi e la chiusura del volley femminile piacentino di A1 e poi di quello modenese (sempre A1) torna nel volley biancorosso la famiglia Cerciello, Gold Sponsor della neo promossa Gas Sales.

PIACENZA – Il giorno tanto atteso dai tifosi biancorossi finalmente è arrivato: Dragan Stankovic è sbarcato ufficialmente a Piacenza ed è stato subito presentato alle istituzioni, alla stampa e a una rappresentanza di Lupi Biancorossi presenti presso l’azienda Nordmeccanica.

ANCORA I CERCIELLO – Un luogo non casuale quello della presentazione, in quanto l’occasione ha segnato l’ennesimo ritorno nel mondo della pallavolo della famiglia Cerciello (Nordmeccanica) nuovo Gold Sponsor della Gas Sales Piacenza. Azienda e famiglia nota agli appassionati per una precedente presenza al fianco del volley piacentino maschile (Copra Volley), della virata nel club di A1 femminile piacentino con le montagne russe fatte di successi e proclami repentini di abbandono, quindi la chiusura del volley rosa di A1 a Piacenza, il trasferimento del campo da gioco a Modena (con relativa partnership con lo sponsor/patron locale) e la seguente (prevista) chiusura del volley rosa modenese a “progetto triennale” non completato (leggi).

ECCO STANKOVIC – Seduto al tavolo dei relatori non poteva mancare raggiante lo stato maggiore della Gas Sales Piacenza con la Presidente Elisabetta Curti e il Vicepresidente Giuseppe Bongiorni. È proprio Bongiorni a parlare per primo: “I nomi di Stankovic, atleta dalle qualità conosciute a livello mondiale e di Nordmeccanica, azienda che nella pallavolo ha vinto tanto, danno prestigio alla nostra società e questo ci riempie di orgoglio. Come gruppo CGI siamo felici di questi nuovi ingressi e dimostriamo, ancora una volta, la volontà di investire in questo progetto. Ci tengo, però, a ringraziare tutti quegli sponsor che ci hanno sostenuto fin dall’inizio”.

Creare un gruppo affiato e competitivo è uno degli obiettivi di Elisabetta Curti: “In queste settimane stiamo lavorando intensamente e siamo a buon punto anche per il settore giovanile. A questo tavolo sono presenti personaggi vincenti e siamo sicuri che ci aiuteranno a crescere. Abbiamo bisogno dell’energia di tutti, soprattutto dei tifosi”.

Soddisfatto anche coach Gardini: la Gas Sales Piacenza che sta nascendo, infatti, sarà una squadra che potrà contare su uomini dalle qualità tecniche e morali come lui stesso afferma: “La cosa che più mi entusiasma di Dragan Stankovic è la persona, il giocatore lo conosciamo tutti. Il suo apporto sarà per noi fondamentale sia a livello tecnico sia a livello di coordinazione del team di lavoro. Tutta la sua esperienza sarà un valore aggiunto che ci aiuterà nel corso della stagione”.

Tutti gli occhi, però, sono puntati proprio sul neo-acquisto Dragan Stankovic: “Dopo dieci anni trascorsi con la maglia della Lube era arrivato il momento di provare qualcosa di nuovo e il progetto di cui mi ha parlato Zlatanov mi ha subito colpito. Non è stata una decisione semplice da prendere e ringrazio la società per aver aspettato fino alla fine. Cercherò di dare il mio contributo, aiutandola a crescere. Il livello della Superlega si alza di anno in anno ma noi cercheremo di fare squadra e di impegnarci al massimo in ogni partita”.

Chi Stankovic ha avuto modo di conoscerlo bene sottorete è Hristo Zlatanov, Direttore Generale della Gas Sales Piacenza che ricorda ai presenti quanto fosse complicato affrontare il centrale serbo in campo: “Da giocatore era un avversario ostico e sono felice di averlo portato a Piacenza. Volevo ringraziare tutti quelli che mi hanno permesso di realizzare questo progetto: la famiglia Cerciello a cui mi legano ricordi legati a un passato vincente, la famiglia Curti che ci ha creduto fin dall’inizio, investendo economicamente e tutti gli sportivi che hanno appoggiato la nostra causa.”

Sostieni Volleyball.it