Holt (sx), Juantorena (c) e Savani (dx) in azione in questa stagione.

MODENA – Numeri e curiosità sulle sei gare del 17° turno di Superlega in programma tra oggi e domani.

Il programma della 17ª di Superlega.
Il programma della 17ª di Superlega.

REVIVRE MILANO – SIR SAFETY PERUGIA ore 20:30

  • Milano non ha mai vinto un set contro Perugia in casa e nelle ultime 5 sfide, in casa e non, non ha mai superato i 40 punti diretti (esclusi errori avversari).
  • Nelle 3 sfide giocate a Milano il premio di MVP è stato assegnato sempre a un giocatore diverso (Atanasiejvic, Fromm e De Cecco).
  • A seguito del 2-3 dello scorso turno tra Monza e Modena Perugia rimane l’unica squadra a non aver ancora disputato un tie break nella Regular Season 2017/18.
  • 10 punti in 3 set nella gara d’andata per Simone Anzani; la media di 3,33 a set è la più alta della sua Regular Season.
  • Perugia ha concluso ognuna delle ultime quattro sfide con Milano con oltre il 60% in attacco.

WIXO LPR PIACENZA – AZIMUT MODENA ore 20:30

  • Nelle ultime 5 sfide al PalaBanca, compresa quella di oggi, non si sono mai affrontati gli stessi due allenatori.
  • 4 muri all’andata per Maxwell Holt, sua miglior prestazione di Regular Season nel fondamentale. Il centrale americano ha realizzato almeno 1 muro e 1 ace in ognuno dei 7 precedenti disputati (4 con la maglia di Piacenza, 3 con quella di Modena ), per un totale di 16 ace e 17 muri.
  • 23 punti per Tine Urnaut nell’ultimo turno di Regular Season. Era dalla 8ª giornata di ritorno della stagione 2015/16 che non ne realizzava almeno 20 (23 in Latina-Trento 1-3).
  • 20 i punti di media a gara per Alessandro Fei nelle ultime tre gare di Regular Season; l’opposto di Piacenza è stato il miglior marcatore in solitario nelle ultime 5 gare disputate dalla sua squadra.
  • Il primo punto diretto che verrà messo a referto da Piacenza (ace, attacco vincente o muro) sarà il 1000° della sua Regular Season.

TONNO CALLIPO CALABRI VIBO VALENTIA – GI GROUP MONZA ore 20:30

  • Per la 1ª volta in stagione Benjamin Patch ha realizzato almeno 10 punti in tre gare consecutive di campionato.
  • 16 i muri complessivi nella gara d’andata, dato più alto dei tre precedenti finora disputati.
  • 15 gli attacchi vincenti per Iacopo Botto nell’ultimo turno contro Modena, miglior dato della sua Regular Season.
  • 22 i punti per Donovan Dzavoronok nell’ultimo turno, massimo stagionale in Regular Season per il ceco.
  • Miguel Angel Falasca affronterà il 3° allenatore diverso nelle ultime tre sfide contro Vibo.

BIOSÌ INDEXA SORA – BUNGE RAVENNA ore 20:30

  • Gli ultimi due precedenti sono terminati in 1 ora e 10 minuti, risultando le gare durate di meno delle 8 disputate.
  • 0 i muri di Sora all’andata, unica occasione all’asciutto nel fondamentale per la squadra di Barbiero.
  • 10 gli ace per Ravenna nell’ultimo precedente, dato massimo per i romagnoli nelle 8 sfide.
  • Si affrontano gli atleti al e posto della classifica punti realizzati della Regular Season 2017/18, Dusan Petkovic e Paul Buchegger.
  • Ravenna è l’unica squadra della Superlega a poter vantare due giocatori con più di 25 ace realizzati. Si tratta di Paul Buchegger (32) e Christian Poglajen (26).

CUCINE LUBE CIVITANOVA – TAIWAN EXCELLENCE LATINA ore 20:30

  • 0 ace per la Lube all’andata, unica gara in bianco per gli uomini di Medei. Sono complessivamente 449 quelli realizzati nei precedenti dalle due squadre (260 per la Lube e 189 per Latina).
  • 6 i Lube-Latina disputati da Cristian Savani che ha vinto il titolo di MVP all’andata, alla prima gara con la maglia dei pontini. In totale per lui 71 punti con 10 ace e 10 muri.
  • 0 muri subiti e 1 solo errore in attacco complessivamente per il trio Maruotti-Savani-Starovic nell’ultimo turno contro Sora sui 47 attacchi tentati.
  • 16 punti per Jiri Kovar nell’ultimo turno contro Milano, suo miglior dato della Regular Season 2017/18.
  • Solo 8 gli errori in attacco commessi da Osmany Juantorena sui 339 attacchi tentati finora in Regular Season. L’italocubano non era mai stato così preciso in nessuna delle sue stagioni italiane.

CALZEDONIA VERONA – KIOENE PADOVA domani ore 20:30

  • Verona è imbattuta in casa contro Padova; 9 vittorie su 9 e 27 set vinti a fronte dei solo 8 persi.
  • Stephen Maar, uno degli ex di turno, non ha un feeling particolarmente positivo con i Verona-Padova. La sua percentuale media d’attacco nei 3 precedenti disputati è infatti del 33%.
  • 24 punti all’andata per Luigi Randazzo, sua miglior prestazione realizzativa della Regular Season 2017/18.
  • 5 gli ace messi a segno da Alen Pajenk nella gara d’andata, un quarto di tutti quelli realizzati dal centrale in questa Superlega.
  • Nessun giocatore ha mai conquistato il riconoscimento di MVP in due Verona-Padova consecutivi. Thomas Jaeschke, miglior in campo all’andata, potrebbe essere il primo a riuscirvi.

BCC CASTELLANA GROTTA – DIATEC TRENTINO 
mercoledì 24 gennaio ore 20:30

IL bilancio dei precedenti delle gare di mercoledì e giovedì.
IL bilancio dei precedenti delle gare di mercoledì e giovedì.