Stankovic e Holt in una della sfide della scorsa stagione (sx), Perugia esulta dopo un punto (dx).

MODENA – Numeri e curiosità sulle gare domenicali del 19° turno di Superlega.

Il programma delle partite domenicali del 19° turno.
Il programma delle partite domenicali del 19° turno.

CALZEDONIA VERONA – DIATEC TRENTINO ore 18:00

  • Verona, che si è aggiudicata l’andata al PalaTrento per 3-1, non ha mai vinto due gare contro Trento nello stesso campionato.
  • 43 i muri per Emanuele Birarelli nei 18 Trento-Verona disputati (17 effettivi), una media di quasi 2,5 a gara. La gara d’andata è stata invece l’unica di queste 18 sfide nelle quali il centrale marchigiano non ha realizzato nemmeno un attacco vincente.
  • Nelle 5 occasioni in cui è partito titolare contro Verona Simone Giannelli ha realizzato almeno una battuta vincente (6 in totale).
  • 90 i punti in carriera per Lanza contro Verona; i 13 della gara d’andata sono la seconda miglior prestazione in carriera contro gli scaligeri per il capitano di Trento.
  • Stephen Maar venne nominato miglior giocatore dell’incontro nella gara d’andata, suo unico riconoscimento in Regular Season.
  • 300 i muri realizzati da Trento nelle sfide con Verona, una media perfetta di 10 a gara.

CUCINE LUBE CIVITANOVA – AZIMUT MODENA ore 18:00 – Focus

  • 112 i muri totali delle due squadre nelle ultime 5 sfide, una media di oltre 22 a gara.
  • Earvin Ngapeth ha realizzato 30 ace in carriera contro la Lube con la maglia di Modena. Sono 100 i punti per lui in totale nelle ultime 6 sfide.
  • Dovesse scendere in campo questa sera Dragan Stankovic disputerebbe il 31° Lube-Modena della sua carriera. Nei 30 precedenti ha realizzato 56 muri, quasi due a gara.
  • La Lube è assieme a Trento la squadra ad aver murato più volte Modena in questa Regular Season (13), impiegando però un set in meno (4 a fronte dei 5 degli uomini di Lorenzetti). I marchigiani sono inoltre reduci dalla miglior prestazione a muro della propria Regular Season (17).
  • Dovesse vincere la Lube Giampaolo Medei diventerebbe l’unico allenatore della Superlega a non avere un bilancio negativo con Rado Stoytchev (2-3 al momento).
  • 13 gli ace realizzati dalle due squadre in ognuno dei due incroci di questa stagione. In entrambi i casi 8 per Modena e 5 per la Lube.
  • 30 muri per Maxwell Holt nei 10 Modena-Lube disputati, una media perfetta di 3 a partita.

BCC CASTELLANA GROTTE – GI GROUP MONZA ore 18:00

  • Quella di stasera sarà la quarta sfida tra pugliesi e lombardi e verrà disputata nel quarto palazzetto diverso. Le gare del 2011/12, infatti, vennero disputate al Pala Grotte di Castellana e al Centro Pavesi di Milano, mentre l’andata è stata giocata alla Candy Arena.
  • Thomas Beretta ha realizzato 10 muri nei 3 precedenti tra le due squadre. I 2 dell’andata gli hanno permesso di scavalcare Vito Insalata (9) in vetta alla classifica dei muratori storici della sfida.
  • 15 punti per Milosz Hebda nell’ultimo turno contro Vibo, un terzo dei 46 messi a segno finora in Superlega. Oltre ai punti anche i 3 muri realizzati contro i calabresi rappresentano il suo massimo stagionale in Regular Season.
  • 0 gli errori diretti in attacco per Donovan Dzavoronok nell’ultimo turno contro Perugia. Considerando le gare in cui ha attaccato almeno 5 palloni, non gli accadeva dalla 1ª di andata di questa Regular Season.
  • 6 gli ace realizzati dai giocatori di Castellana Grotte in ognuno dei 3 precedenti contro Monza.

KIOENE PADOVA – BUNGE RAVENNA ore 18:00

  • 55 punti per Luigi Randazzo nelle ultime 3 gare di Regular Season, una media perfetta di 5 a set e di oltre 18 a gara.
  • Paul Buchegger deve riscattare il 30% in attacco dell ‘ultimo turno (7 errori a fronte di soli 6 punti), peggior prestazione della sua Regular Season.
  • Di contro Nicholas Marechal ha chiuso con il 66,7% in attacco contro Milano firmando la sua miglior partita della stagione.
  • Padova è reduce dalla gara con più muri della propria Regular Season; 13 quelli realizzati contro Sora
  • Dall’ultimo incontro tra le due squadre Padova ha collezionato quasi il doppio dei punti in classifica rispetto a Ravenna (22 a 12).

SIR SAFETY CONAD PERUGIA – BIOSÌ INDEXA SORA ore 18:00

  • Marko Podrascanin è reduce dalla miglior prestazione stagionale: sono infatti 17 i punti realizzati nella sfida di Champions League contro il Roeselare.
  • Oltre a guidare la Superlega, Perugia è in vetta a 4 delle 5 principali classifiche di rendimento del campionato: punti/set (17,72), attacchi vincenti/set (13,03), muri/set (2,60) e battute vincenti/set (2,08).
  • In particolare gli umbri sono l’unica squadra con oltre 2 ace realizzati a set (125 in 60 parziali).
  • Nella gara d’andata Sora è stata la prima squadra di Superlega a riuscire a strappare un set a Perugia in questa Regular Season.
  • Entrambi gli opposti delle due squadre hanno messo a referto il massimo personale di ace in questa Regular Season nella gara d’andata. Furono 5 per Aleksandar Atanasiejvic e 4 per Dusan Petkovic.
  • 0 errori in attacco e 0 murate subite per Ivan Zaytsev nell’ultimo turno contro Monza (17 attacchi). È la prima volta nella Regular Season 2017/18 in partite dove abbia attaccato più di 5 palloni.

Anticipi:

TAIWAN EXCELLENCE LATINA – TONNO CALLIPO CALABRIA 3-0 giocata venerdì
PilloleResoconto
REVIVRE MILANO – WIXO LPR PIACENZA 2-3 giocata ieri
PilloleResoconto

Il bilancio die precedenti delle sfide del weekend del 19° turno di Superlega.
Il bilancio die precedenti delle sfide del weekend del 19° turno di Superlega.