Pillole 26ª: Perugia-Ravenna pioggia di ace, Stoytchev senza macchia

Umbri e romagnoli sono ai primi due posto alla classifica ace e ace/set della SuperLega, nonché le uniche due squadre con tre giocatori oltre i 30 ace. L’allenatore bulgaro non ha mai perso a Padova in 5 precedenti, Trento unica squadra con 3 atleti oltre i 40 muri.

Buchegger (sx) e Zaytsev (c) tra i migliori battitori di Ravenna e Perugia. Stoytchev (dx) dà indicazioni ai suoi uomini.

MODENA – Numeri e curiosità sulle gare dell’ultimo turno di SuperLega, in programma questa sera alle 18:00.

Il programma della 26ª e ultima giornata di Regular Season.
Il programma della 26ª e ultima giornata di Regular Season.

GI GROUP MONZA – DIATEC TRENTINO

  • Nell’ultimo turno di campionato Luca Vettori ha conquistato il suo primo titolo di MVP stagionale. Non accadeva dall’8 febbraio 2017 proprio in una sfida contro Monza (Monza-Modena 2-3).
  • Nel girone di ritorno Trento ha totalizzato il doppio dei punti di Monza (28-14).
  • Trento è l’unica squadra della Superlega ad avere 3 giocatori con almeno 40 muri realizzati: Eder (58), Zingel (47), Giannelli (41).
  • 4 i muri in totale per Michal Finger nelle due sfide stagionali contro Trento. Il ceco di Monza è l’unico giocatore ad aver realizzato almeno 2 muri in entrambe le gare.
  • 0 gli errori in attacco per i centrali di Monza (Barone, Beretta, Buti) sui 27 attacchi tentati complessivamente nelle due sfide.

KIOENE PADOVA – AZIMUT MODENA

  • 6 muri per Maxwell Holt nell’ultimo turno contro Perugia. Non ne realizzava tanti in Regular Season dalla 6ª di ritorno della stagione 2012/13 (Piacenza-Cuneo 3-0).
  • Rado Stoytchev non ha mai perso una sfida in casa di Padova (5 vittorie su 5).
  • Nelle ultime 5 sfide a Padova le due squadre hanno realizzato lo stesso numero di muri (36).
  • 4 ace nella gara d’andata per Maarten Van Garderen, suo massimo stagionale nonché gli ultimi messi a segno in Regular Season ad oggi.
  • 12 punti in 4 set per Marco Volpato nella gara d’andata, una media di 3 punti a set la più alta nella sua Regular Season.

CALZEDONIA VERONA – WIXO LPR PIACENZA

  • 6 gli ace per Alessandro Fei nell’ultimo turno contro la Lube: l’opposto di Piacenza non ne realizzava tanti in Regular Season dalla 6ª di ritorno della stagione 2000/01 (Lube-Roma 3-0).
  • 500 i muri totali realizzati nelle gare con Verona protagonista in questa stagione (272 per gli scaligeri, 228 per gli avversari).
  • Verona ha perso 4 gare in casa in questa Regular Season, quelle disputate contro le squadre attualmente ai primi quattro posti della classifica (Perugia, Lube, Modena e Trento). Piacenza invece è stata sconfitta in trasferta 4 volte, curiosamente dalle stesse quattro squadre.
  • 4 muri per Trevor Clevenot nell’ultimo turno, suo miglior dato nel fondamentale in questa Regular Season.
  • Curiosità: Alberto Giuliani e Nikola Grbic si affronteranno per la 5ª volta e lo faranno nel 5° anno solare diverso. Finora si sono incrociati una volta nel 2014, una nel 2015 (entrambe per la stagione 2014/15), una nel 2016 (stagione 2016/17) e una nel 2017 (2017/18).

BIOSÌ INDEXA SORA – TONNO CALLIPO CALABRIA VIBO VALENTIA

  • Entrambe le squadre hanno realizzato 117 muri in questa stagione considerando tutte le competizioni (Campionato e Coppa Italia).
  • 0 gli ace per Vibo nella gara d’andata, unica volta in bianco in questa stagione.
  • 8 gli attacchi messi a segno da Luca Presta nell’ultimo turno contro Verona, massimo stagionale per lui.
  • Le due squadre hanno realizzato lo stesso numero di punti nel girone di ritorno (4).

SIR SAFETY CONAD PERUGIA – BUNGE RAVENNA

  • Nell’ultimo turno contro Modena Perugia ha disputato il primo tie break della sua Regular Season.
  • 30 punti per Aleksandar Atanasijevic contro Modena, non ne realizzava almeno 30 in Regular Season dalla 10ª di ritorno 2015/16 (31 in Piacenza-Perugia 2-3).
  • 99 i muri realizzati finora da Perugia nelle sfide con Ravenna in Superlega/Serie A1. Nella gara d’andata i romagnoli non ne hanno realizzato nessuno, unica volta in stagione.
  • Paul Buchegger è a quota 452 punti in stagione; dovesse realizzarne almeno 14 supererebbe i 465 realizzati da Maurice Torres nella scorsa stagione (record per Ravenna in epoca Rally Point System).
  • Si affrontano le uniche due squadre della Superlega con una media ace superiore a 2 battute vincenti a set: Ravenna (2,03) e Perugia (2,11). Sono inoltre le uniche due squadre a vantare almeno 3 giocatori con 30 ace realizzati: Buchegger (49), Poglajen (46) e Marechal (31) per Ravenna, Atanasijevic (49), Zaytsev (33) e Russell (31) per Perugia.

REVIVRE MILANO – TAIWAN EXCELLENCE LATINA

  • 76% in attacco per Kevin Klinkenberg nell’ultima giornata, miglior dato della sua Regular Season. Per la prima volta quest’anno il belga ha messo a segno almeno 15 punti in tre gare consecutive.
  • 170 gli ace realizzati in questa stagione al PalaYamamay, 90 per Milano e 80 per gli avversari.
  • A Latina servono 3 ace per raggiungere quota 100 in questa stagione ed evitare di chiudere la terza stagione consecutiva sotto la soglia (91 nel 2015/16 e 99 nel 2016/17).
  • 17 punti per Gabriele Maruotti nell’ultimo turno contro Padova, si tratta della sua miglior prestazione nel girone di ritorno.

CUCINE LUBE CIVITANOVA – BCC CASTELLANA GROTTE

  • Nella gara d’andata Athos Ferreira Costa ha ricevuto il suo primo e unico riconoscimento di MVP in stagione.
  • Nell’ultimo turno contro Milano Federico Rossatti ha realizzato almeno 10 punti in Superlega per la prima volta in carriera.
  • 20 punti per Taylor Sander nell’ultimo turno contro Piacenza; non ne metteva a segno almeno 20 in Regular Season dalla 5ª di ritorno della stagione 2015/16 (25 in Piacenza-Verona 1-3).
  • 5 i muri subiti da Djalma Moreira nella gara d’andata; nessun’altra squadra in questa stagione ha fermato il brasiliano per più di due volte in una stessa partita.
  • 15 i punti realizzati da Enrico Cester nella gara d’andata, suo massimo stagionale in Regular Season.
  • Giuseppe Lorizio è l’unico allenatore oltre a Lorenzo Bernardi ad avere un bilancio in positivo con Giampaolo Medei in questa stagione (1-0).

Sostieni Volleyball.it