Superlega: Pillole anticipo 1ª. Maar-Verhees nuovi arrivi, vecchie abitudini?

Il centrale belga e lo schiacciatore canadese hanno in Milano e Ravenna le vittime preferite della scorsa stagione. Abdel-Aziz deve aggiustare la mira contro i romagnoli.

656

MODENA – Si apre la Superlega 2018/19, numeri e curiosità sull’anticipo Ravenna-Milano di questa sera alle 18:00.

CONSAR RAVENNA – REVIVRE AXOPOWER MILANO (precedenti 5-4)

  • Entrambe le gare d’apertura della scorsa stagione che hanno visto protagonista Milano e Ravenna terminarono al tie break dopo oltre due ore di gioco. Milano espugnò Trento, mentre Ravenna cedette in casa a Piacenza.
  • 5 i precedenti disputati dalle due squadre a Ravenna, tutti terminati con risultati differenti. L’unica eventualità non ancora verificatosi è il 3-2 per i romagnoli.
  • Sono solo 3 su 9 le vittorie casalinghe nei precedenti, due delle quali però proprio di Ravenna.
  • 21 i punti complessivi per Pieter Verhees contro Milano nella scorsa Regular Season, una media di 3 a set (7 parziali). Si tratta della miglior media in assoluto della sua stagione e del miglior bottino complessivo in coabitazione con i 21 punti messi a segno contro Piacenza.
  • 2 su 2 in attacco per Jan Kozamernik nella scorsa RS contro Ravenna, unica squadra della Superlega contro cui possa vantare un 100%.
  • Nella scorsa stagione Stephen Maar ha realizzato 28 punti complessivi contro i romagnoli, 23 nella sola gara d’andata e 4 ace. In tutti e tre i casi si tratta del miglior dato della sua Regular Season.
  • 37,7% in attacco complessivo per Nimir Abdel-Aziz nella scorsa stagione contro Ravenna, che ha nei romagnoli la squadra contro cui ha attaccato peggio nella Regular Season 2017/18.

Sostieni Volleyball.it