MDOENA – Pillole di volley dell’11. giornata di Superlega A1.

Azimut Modena – Diatec Trentino

– Ben 15 dei 63 precedenti tra le due squadre si sono disputati nelle stagioni 2014-15 (7) e 2015-16 (8). Si tratta di 4 incontri di SuperLega, 8 gare di Playoff, 2 di Coppa Italia e 1 di Supercoppa.

– Trento e Modena hanno vinto 9 degli ultimi 12 trofei assegnati in Italia: 5 Modena (1 Scudetto, 2 Coppe Italia, 2 Supercoppe) e 4 Trento (2 Scudetti, 1 Coppa Italia e 1 Supercoppa).

– Oltre che in campionato nelle ultime tre stagioni le due squadre hanno incrociato il loro cammino sia nei Playoff (Quarti 2013-14, Finale 2014-15 e Semifinale 2015-16) che in Coppa Italia (Quarti 2013-14 e le Finali 2014-15 e 2015-16).

Cucine Lube Civitanova – Calzedonia Verona

– In Civitanova-Verona disputato il 22 novembre 2015, Jenia Grebennikov ha ottenuto il suo unico premio MVP della scorsa stagione.

Kioene Padova – LPR Piacenza

– Padova è stata la prima squadra affrontata da Piacenza nei playoff nella storia del club; accadde nella stagione 2003-04 durante i quarti di finale e gli emiliani passarono al turno successivo in virtù del 3-1 nella serie.

Bunge Ravenna – Revivre Milano

– 60 i punti realizzati da Maurice Torres nelle tre gare tra Milano e Ravenna della scorsa stagione, le due di Regular Season e la sfida della prima giornata del girone Playoff 5^ posto.

Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia – Biosì Indexa Sora

– Ben 8 gli incontri tra Vibo e Sora nel 2015-16: i 2 di Regular Season in A2, i 5 della serie della Finale dei Playoff per la promozione in SuperLega e la finale di Coppa Italia A2. Oltre 150 i punti realizzati da Rosso (151) che li ha disputati tutti e Michalovic (157) sceso in campo in 7 occasioni.