Pillole: Juantorena ex spietato, Stokr ringiovanisce. Quanti record in Gara2!

Il martello della Lube ha realizzato l’ennesima prestazione sontuosa arrivando al 3° riconoscimento stagionale di MVP contro la sua ex squadra. L’opposto ceco di Trento migliora i record personali fatti registrare più di sei anni fa e sale al terzo posto tra i marcatori di Trento nelle finali. Gara2 ha fatto registrare nuovi primati per le finali giocate con il rally point system e per le prestazioni personali di diversi giocatori.

684
Juantorena (sx) e Stokr (dx) in attacco.

MODENA – Curosità e numeri in vista di Gara3 Lube-Trento di questo pomeriggio che potrebbe consegnare lo scudetto ai marchigiani.

Cucine Lube Civitanova – Diatec Trentino (serie 2-0)

Osmany Juantorena ha messo a segno i primi due muri in una gara di finale da quello realizzato nel V-Day 2009/2010, quando era all’esordio in una serie per il titolo. Nelle 8 gare di finale successive (V-Day 2010/11 e 2011/12, 5 gare nel 2012/13 e Gara1 di quest’anno) era sempre rimasto a zero.

Lo schiacciatore italocubano si è poi aggiudicato il 3° riconoscimento di MVP in stagione contro Trento, mostrando di non soffrire l’emozione quando affronta la sua ex squadra. Gli altri riconoscimenti nella gara di ritorno in Regular Season e in finale di Coppa Italia.

Jan Stokr ha realizzato 27 punti in Gara2, superando quota 20 in una finale per la seconda volta nella sua carriera. Il precedente risale a quasi sei anni fa, al V-Day del 2010/11 quando ne mise a segno 21. L’opposto ceco ha anche stabilito il proprio record personale di muri (4) in una singola gara di finale.

I 27 punti di Stokr lo innalzano al terzo posto della classifica all-time dei realizzatori di Trento nelle finali scudetto facendogli raggiungere un totale di 132 punti (9 gare) sufficienti a superare Mitar Djuric fermo a quota 123 (10). Se ripetesse la prestazione potrebbe sopravanzare anche Emanuele Birarelli (157 in 20 gare) al secondo posto, mentre in testa rimane inarrivabile Matey Kaziyski (331 in 20 gare).

Diversi record personali e assoluti sono stati ritoccati durante Gara2. La partita del PalaTrento infatti è stata la gara di finale scudetto più lunga di sempre da quando si gioca con il sistema del rally point system con 2h e 37 minuti di gioco. Il record precedente apparteneva a Gara1 di finale 2014/15 tra Trento e Modena (3-2 dopo 2h e 29 minuti).
Gara2 è diventata inoltre la finale con più punti totali (241), l’unica con ben 3 set conclusasi ai vantaggi e ha fatto registrare un totale di 27 muri come era accaduto solo in Gara2 del 2002/2003 tra Treviso e Modena (3-2).

I principali record assoluti o personali stabiliti durante Gara2 di finale playoff.
I principali record assoluti o personali stabiliti durante Gara2 di finale playoff.

Per quanto riguarda i giocatori invece, più di uno ha migliorato i propri record tra coloro che hanno disputato almeno tre partite complete in carriera in una finale playoff. Oltre al già citato Jan Stokr anche Osmany Juantorena e Simone Giannelli hanno fatto registrare il massimo in carriera in una finale per quanto riguarda i punti (25 e 8) e i muri (2 e 4). Tsvetan Sokolov, Filippo Lanza e Dragan Stankovic hanno migliorato il proprio massimo di punti (20, 14 e 15), mentre Jiri Kovar quello di muri (3).

In Gara2 Jiri Kovar ha subito i primi muri (3) dei suoi playoff in questa stagione PalaTrento; in precedenza, infatti, il martello della Luba aveva concluso ben 7 gare senza mai essere fermato.

Con una vittoria in Gara3 la Lube potrebbe chiudere la prima serie di finale della sua storia senza subire sconfitte, Trento la prima senza vittorie.

Con gli 8 punti in Gara2 Simone Giannelli è già diventato il palleggiatore con più punti nelle finali scudetto nella storia di Trento, 29 in 6 partite. Ha superato Nikola Grbic che ne aveva realizzati 24 in 8 gare.

Da trentinovolley.it – Massimo Colaci toccherà le 345 presenze con la maglia di Trento, raggiungendo così Emanuele Birarelli in vetta alla classifica dei giocatori più presenti nella storia della società trentina.

Sostieni Volleyball.it