Play off A2 F.: Match point promozione per Macerata. Mondovì cerca il pareggio

282

PLAY OFF – FINALE PROMOZIONE – GARA 2
Domenica 15 maggio ore 17:00
Lpm Bam Mondovì – Cbf Balducci Hr Macerata
ARBITRI: Spinnicchia-Scotti

MODENA – Aspettative altissime per Gara 2 della Finale Promozione Playoff Serie A2, dopo gara1 giocata da Cbf Balducci Hr Macerata e la Lpm Bam Mondovì domenica scorsa. Una sfida in cui il pallino del gioco è stato in mano alle pumine per tre set, prima che la grinta e la voglia di conquistare l’1-0 per i tifosi del Banca Macerata Forum riportasse le padrone di casa alla loro migliore pallavolo. Una prestazione di carattere e una vittoria al tie-break che consentono alle ragazze di coach Paniconi di potersi giocare il match point valido per la Promozione in Serie A1 al PalaManera di Mondovì, dove al contrario le monregalesi faranno di tutto per pareggiare la contesa e rimandare il verdetto a domenica prossima, nuovamente in terra marchigiana.
Per coach Solforati l’assoluta necessità sarà mettere in partita il caldissimo palazzetto di casa, cercando di sfruttare le sue migliori attaccanti Taborelli e Hardeman, apparse in grande condizione in Gara 1, mentre le arancionere proveranno a rispondere con l’opposta Malik e il prezioso lavoro a muro di Pizzolato e Cosi.

Per Mondovì, è proprio la schiacciatrice americana Hardeman a rilasciare una dichiarazione: “L’ultima partita è stata una lotta incredibile, come squadra abbiamo commesso alcuni errori di troppo, su cui stiamo lavorando. Domenica dovremo scendere in campo con l’atteggiamento di ‘ora o mai più’ e dare il massimo per arrivare a Gara 3: è molto importante per noi. Macerata è una squadra forte ed il prossimo incontro sarà cruciale ed emozionante: noi atlete viviamo e sogniamo di lottare per la promozione e non abbiamo ancora finito di farlo! Chiedo a tutti i monregalesi di venire al PalaManera e tifare per noi, ancora più forte di quanto non abbiano fatto durante la partita contro Brescia”.

Coach Paniconi parla così in vista della sfida: “Sicuramente c’è un equilibrio importante tra due squadre che hanno meritato questa finale. Ci sono diversi fattori come la condizione psico-fisica, la spinta del pubblico o l’esperienza, che condizionano in positivo o in negativo una prestazione e possono anche bilanciarsi o sbilanciare la situazione da una parte o dall’altra. Da parte nostra abbiamo la consapevolezza che dobbiamo riproporre quello che facciamo abitualmente, questo sarà complicato anche da quello che farà Mondovì ma sappiamo che dobbiamo tendere ad un riferimento che è la nostra identità ed è il modo migliore per noi di giungere al risultato. Quindi noi dobbiamo pensare a dare il meglio di noi, anche perché entrambe le squadre hanno mostrato grandi cose a livello di collettivo. Essere riusciti a venire fuori dalle nostre in difficoltà in quel modo credo ci possa dare la giusta spinta per affrontare questa trasferta nel modo giusto. Soprattutto credo che abbiamo rotto il ghiaccio, perché c’è stato un fattore emotivo importante in quella partita. Tante sono le cose che in una finale possono avere il loro peso, quindi sicuramente dobbiamo resettare e ripartire con una certa serenità, perché sappiamo che quella per noi è la strada per fare le cose migliori”.

FINALE PROMOZIONE – EV. GARA 3 
Domenica 22 maggio ore 17:00
Cbf Balducci Hr Macerata – Lpm Bam Mondovì.

 

Sostieni Volleyball.it