Play Off Challenge: La storia del torneo. Le qualificate due volte vincitrici e due volte in ripescate in Cev Cup…

283
Ravenna e Piacenza vincitrici della Challenge Cup dopo la qualificazione con i play off

MODENA – I Play Off Challenge (o Play Off 5° posto) sono alla settima edizione. Ecco a loro storia con la vincitrice in rilievo. In due occasioni la qualificata centra poi il successo del trofeo continentale. In due occasioni la squadra è invece ripescata in Cev Cup dalla CEV.

2020/21. Partecipano tutte le squadre che non si sono qualificate per i Quarti di Finale. Le 4 squadre eliminate dai Quarti Play Off (Vibo, Piacenza, Modena, Milano) le 3 squadre eliminate dal Turno Preliminare (Verona, Ravenna e Padova) e la 12a Regular Season (Cisterna) compongono un Round Robin, con Semifinali e Finale in gara unica. Il pass europeo lo vince Modena sul campo di Milano.
Modena prende poi parte alla Cev Cup 2021/22 con Monza, ma viene eliminata negli Ottavi di finale dal Tours.

2017/18. Le quattro squadre classificatesi dall’11° al 14° posto al termine della Regular Season (Latina, Vibo Valentia, Sora, Castellana) partecipano agli Ottavi di Finale al meglio delle 3 gare. Alla seconda fase partecipano le squadre uscite dai Quarti di Finale Scudetto (Verona, Milano, Piacenza, Ravenna), le due vincenti gli Ottavi (Latina e Vibo Valentia), e la 9a e 10a classificata (Padova e Monza): Quarti di Finale e Semifinali si disputano con match di andata e ritorno ed eventuale Golden Set mentre la Finale si disputa in gara unica in casa della meglio classificata al termine della stagione regolare, e se la aggiudica Monza al tie break sul campo di Padova.
Monza arriva in finale 2018/19, ma è costretta a cedere ai russi del Belogorie Belgorod.

2016/17. 10 squadre al via. Si comincia con gli Ottavi al meglio delle 3 per quattro squadre: Latina-Milano, Padova-Sora. Poi i Quarti con al meglio delle 5 con l’aggiunta delle quattro squadre scese dai Quarti (Piacenza, Monza, Verona e Vibo) e le due in attesa (Molfetta e Ravenna). Nella Final Four di Verona, Ravenna batte i padroni di casa e poi sconfigge Piacenza per conquistare la Challenge.
Il Porto Ravenna vince la Challenge Cup 2017/18 contro l’Olympiacos Pireo, in Grecia.

2015/16. Il torneo viene giocato da 8 squadre. Prima si gioca una Pool a 4 tra le squadre giunte 9a, 10a, 11a e 12a come riclassificazione in 3 gare. Successivamente, con la nuova classifica, si compone un tabellone con le 4 squadre scese dai Quarti. Quarti 2 su 3, Final Four organizzata a Verona. In finale Piacenza batterà Latina.
Nella stagione 2016/17 Piacenza partecipa alla Cev Cup e viene eliminata ai Quarti da Trento.

2013/14. I play off vengono giocati da 8 squadre, con partite di andata e ritorno con Golden Set. La formula prevede una doppia possibilità di tabellone, a seconda che le partecipanti acquisiscano un titolo di coppa europea durante lo svolgimento. Ravenna batte Cuneo nella finale secca, in quella che – solo qualche settimana più tardi – si scoprirà essere l’ultima partita della Bre Lannutti Cuneo.
Nella stagione 2014/15 Ravenna si ferma in semifinale di Challenge Cup contro il Benfica

2011/12. La prima edizione del 2011/12 è ideata come sviluppo di un Play Off innovativo nell’anno olimpico di Londra 2012. Il Play Off Scudetto divide le squadre in 4 giorni da 3. E mentre le prime classificate vanno alle Semifinali Scudetto, le seconde partecipano al Play Off Challenge che assegna il 5° posto e quindi un pass europeo. Lo vince Piacenza, battendo nella finale secca la Sisley Belluno.
Partecipano: Sisley Belluno, Acqua Paradiso Monza Brianza, Copra Elior Piacenza, M. Roma.
Nella stagione 2012/13 Piacenza vince il trofeo superando in finale i russi dell’Ural Ufa.

 

Sostieni Volleyball.it