Polonia: Chiusa la 20° giornata. Varsavia-Skra 3-1 nel big-match, tonfo dello Jastrzebski. Altro stop per Kaczmarek

POLONIA – Dopo i 2 anticipi del venerdì si è completata fra sabato e domenica la 20° giornata di Plusliga.
Conclusa con 2 sole vittorie la deludente partecipazione alla Champions League il Varsavia continua invece a vincere e convincere in campionato: la formazione di Anastasi, trascinata dai 25 punti col 63% in att. dell’MVP Udrys, si è infatti aggiudicata per 3-1 il big-match contro lo Skra Belchatow ed ha così conservato il primo posto in classifica.
Resta ad un punto di distacco lo ZAKSA Kedzierzyn-Kozle di Parodi (n.e.) che ha sconfitto 3-0 il Resovia di Zanini. Le brutte notizie per coach Grbic arrivano però dall’infermeria con un nuovo lungo stop per l’opposto Kaczmarek: dopo quasi 3 mesi di assenza per complicazioni post-influenzali e dopo aver fatto capolino in campo negli ultimi 2 match, venerdì scorso il giocatore si è fratturato l’ossa del quinto metatarso del piede sinistro in allenamento e dovrà essere operato.
Fra le big ha invece steccato in maniera sorprendente lo Jastrzebski Wegiel: la formazione di coach Kovac è apparsa irriconoscibile ed è stata sconfitta in casa in 3 set dal Radom del top scorer Butryn e dell’MVP Wlodarczyk.
Chiudono il quadro i due incontri domenicali con le vittorie per 3-1 di Slepsk Malow Suwalki e Trefl Gdansk rispettivamente contro Zawiercie e Bydgoszcz.

Risultati e programma 20° giornata
21 febbraio
MKS Bedzin – GKS Katowice 3-0 (25-17, 25-18, 25-23)
Cuprum Lubin – Indykpol AZS Olsztyn 0-3 (19-25, 23-25, 23-25)

22 febbraio
VERVA Warszawa ORLEN Paliwa – PGE Skra Belchatow 3-1 (25-22, 31-29, 18-25, 25-14)
Top Scorer: Udrys 25, Kwolek 14, K. Tillie 9, P. Nowakowski 9; Ebadipour 17, D. Petkovic 17, Klos 11, Kochanowski 9. MVP: Udrys.

Grupa Azoty ZAKSA Kedzierzyn-Kozle – Asseco Resovia Rzeszow 3-0 (25-20, 25-22, 25-19)
Top Scorer e italiani: Sliwka 17, Semeniuk 16, Baroti 10, D. Smith 7, Parodi n.e.; Maréchal 12, Schulz 8, Buszek 8. MVP: Semeniuk.

Jastrzebski Wegiel – Cerrad Enea Czarni Radom 0-3 (23-25, 26-28, 19-25)
Top Scorer: T. Fornal 14, Bucki 9, Konarski 6; Butryn 20, Wlodarczyk 9, Pajenk 7, Ostrowski 6. MVP: Wlodarczyk.

23 febbraio
Slepsk Malow Suwalki – Aluron Virtu CMC Zawiercie 3-1 (17-25, 25-22, 25-19, 25-22)
Top Scorer: Boladz 22, Szerszen 19, Takvam 11, Sapinski 11; Alexandre Ferreira 20, Malinowski 17, Walinski 15, Czarnowski 8. MVP: Tuaniga.

BKS Visla Bydgoszcz – Trefl Gdansk 1-3 (25-21, 19-25, 15-25, 15-25)
Top Scorer: Filip 18, Galazka 8, G. Quiroga 7, Peszko 7; Filipiak 18, Halaba 11, Crer 9, Schott 8, Grzyb 8. MVP: Janusz.

Classifica
VERVA Warszawa ORLEN Paliwa 54p 19v-2p
Grupa Azoty ZAKSA Kedzierzyn-Kozle 53p 17v-4p
PGE Skra Belchatow 48p 16v-5p
Jastrzebski Wegiel 42p 15v-6p
Trefl Gdansk 31p 10v-10p
GKS Katowice 31p 10v-11p
Slepsk Malow Suwalki 28p 10v-11p
Cerrad Enea Czarni Radom 28p 9v-11p
MKS Bedzin 24p 9v-12p
Indykpol AZS Olsztyn 23p 8v-12p
Aluron Virtu CMC Zawiercie 23p 8v-13p
Cuprum Lubin 21p 7v-15p
Asseco Resovia Rzeszow 21p 6v-15p
BKS Visla Bydgoszcz 11p 2v-19p

Formula
Le prime 8 ai play off. Quarti e semifinali al meglio delle 2 vittorie su 3 incontri. Finali 1°-2° e 3°-4° posto al meglio delle 3 vittorie su 5 incontri.
Le 2 migliori classificate in reg. season fra le perdenti i quarti di finale giocano la finale 5°-6° posto, le altre due perdenti i quarti di finale la finale per il 7°-8° posto.
Le squadre classificate al 9° e 10° posto giocano la finale per il 9° posto; le squadre classificate all’11° e 12° posto giocano la finale per l’11° posto.
Finali per il 5°, 7°, 9° e 11° posto con partite di andata e ritorno ed eventuale golden set ai 15 punti in caso di una vittoria per parte con qualunque punteggio.
La 13° è salva.
La 14° retrocede.

 

Sostieni Volleyball.it