Polonia F.: Cuccarini vince il derby con Chiappini. Il Budowlani Lodz perde la partita e Leys

Buona la prima per Cuccarini

POLONIA – Si è giocata fra venerdì e domenica la 15° giornata del campionato polacco femminile.

Poco da segnalare per quel che riguarda i due incontri del venerdì con il Bielsko-Biala che ha sconfitto 3-1 in rimonta il Wroclaw e la capolista Chemik Police che ha ovviamente sconfitto il Bydgoszcz (3-0).

Più interessanti i risultati del sabato in cui spicca la vittoria a sorpresa del Radom (31 punti per il neoacquisto Jones-Perry) contro il Grot Budowlani Lodz alle prese anche con altri guai: Pencova non è entrata in campo per problemi alla spalla; Nowicka è uscita per infortunio nel 2° set e Leys non era presente alla partita. Secondo quanto si legge su siatka.org (notizia non ancora confermata dal club) la schiacciatrice belga avrebbe risolto il contratto, restituito l’attrezzatura e già lasciato la città.
Da segnalare c’è poi anche il ritorno in campo del Wisla Varsavia, presentatasi però a Resovia con appena 6 giocatrici, tra cui nessuna palleggiatrice di ruolo. Scontato il 3-0 per la formazione di Antiga.
Si è poi decisa al quinto set la sfida tra Kalisz e Pila con successo a sorpresa della formazione ospite.

Infine nel posticipo odierno l’LKS Lodz del neocoach Cuccarini e di Caracuta (n.e.) ha sconfitto 3-0 dopo 3 parziali combattuti il Legionowo di Alessandro Chiappini. Premio di MVP per Eva Mori.

Risultati 15° giornata
24 gennaio 
BKS STAL Bielsko-Biała – #VolleyWrocław 3-1 (23-25, 25-20, 25-10, 25-19)
Top Scorer: Kossanyiova 14, DeHoog 13, Wellna 11, Swirad 10, Moskwa 10; Rasinska 19, Kasprzak 10, Murek 8, Gancarz 7.

Grupa Azoty Chemik Police – Bank Pocztowy Pałac Bydgoszcz 3-0 (25-20, 25-23, 25-21)
Top Scorer: Salas Rosell 19, De La Caridad Silva Franco 15, Chojnacka-Wasilewska 11, Grajber 9; Fedusio 12, Stencel 10, Rapacz 8. MVP: Salas Rosell.

25 gennaio
E.LECLERC Radomka Radom – Grot Budowlani Łódź 3-2 (25-23, 25-23, 29-31, 21-25, 15-11)
Top Scorer: Jones-Perry 31, Szczepanska-Pogoda 20, Mucha 16, Kubacka 9; Kraiduba 22, Baczynska 21, Twardowska 18, Smieszek 12. MVP: Zaborowska.

Energa MKS Kalisz – Enea PTPS Piła 2-3 (23-25, 25-16, 22-25, 25-16, 15-17)
Top Scorer: Helic 24, Hurley 16, Ptak 16, Vesovic 16; Kazala 23, Slonecka 18, Gawlak 13, Urban 8. MVP: Kazala.

Developres SkyRes Rzeszów – Wisła Warszawa SA 3-0 (25-13, 25-16, 25-13)
Top Scorer: Mlejnkova 17, Polanska 12, Grabka 8, Hawryla 8, Zaroslinska-Krol 8; Mikolajewska 7, A. Szymanska 6. MVP: Polanska.

26 gennaio
ŁKS Commercecon Łódź – DPD Legionovia Legionowo 3-0 (25-23, 25-23, 25-23)
Top Scorer: Lazovic 13, A. Wojcik 12, Bociek 12, E. Kwiatkowska 10, Caracuta n.e.; Fidon 16, Strantzali 11, Julie Oliveira Souza 9, J. Lukasik 8. MVP: Mori.

Classifica
Grupa Azoty Chemik Police 42p 15v-0p
Developres SkyRes Rzeszów 39p 14v-1p
Grot Budowlani Łódź 29p 10v-5p*
ŁKS Commercecon Łódź 28p 9v-6p
DPD Legionovia Legionowo 27p 9v-6p
BKS STAL Bielsko-Biała 22p 7v-8p
Enea PTPS Piła 20p 7v-8p
Energa MKS Kalisz 20p 6v-9p
Bank Pocztowy Pałac Bydgoszcz 17p 4v-10p
E.LECLERC Radomka Radom 11p 4v-11p
#VolleyWrocław 10p 4v-11p
Wisła Warszawa SA 2p 0v-14p*

Formula
Le prime 8 ai play off. Quarti e semifinali al meglio delle 2 vittorie su 3 incontri, finale al meglio delle 3 vittorie su 5 incontri.
*Grot Budowlani Łódź-Wisła Warszawa SA 3-0 a tavolino

Sostieni Volleyball.it