Polonia: Il Resovia di Giuliani fa l’impresa contro la capolista ed entra in coppa. Vince anche l’Olsztyn

417

POLONIA – Due le partite di Plusliga giocate quest’oggi.
Nel recupero della 10° giornata impresa dell’Asseco Resovia Rzeszów di Giuliani e Parodi (per lui solo un ingresso in ricezione sul 24-19 del 4° set) che ha vinto al tie-break sul campo della capolista Grupa Azoty ZAKSA Kędzierzyn-Koźle che in questa stagione era ancora imbattuta tra campionato (19 partite) e Champions League (6 partite). Nei primi 2 set l’Asseco Resovia ha dominato grazie ad un’ottima prova di squadra in battuta (pochissimi errori) e al differente rendimento dei 2 opposti (sottotono Kaczmarek, gran partita per l’MVP Butryn che ha chiuso con 29 punti, il 52% in att., 3 muri e 3 ace). Nel terzo e quarto set la formazione di Grbic è tornata ad esprimere il suo gioco mentre gli ospiti sono calati, ma nel punto a punto del tie-break è stato Butryn ad avere l’ultima parola, prima con un muro su Sliwka (11-13) e poi (dopo il 2° match point annullato da Sliwka, 14-14 da 12-14) col contrattacco che ha chiuso i giochi: 14-16.
Con la vittoria e i 2 punti l’Asseco Resovia Rzeszów entra tra le migliori 6 del girone di andata e si qualifica così per la F8 della Coppa di Polonia a scapito del VERVA Warszawa ORLEN Paliwa di Anastasi che invece scivola al 7° posto e resta out.

Nell’altra partita odierna, valevole per la 23° giornata, l’Indykpol Olsztyn ha un po’ a sorpresa travolto a suon di muri (10 a 2) ed ace (6 a 3) il Trefl Gdansk sfruttando la giornata no di Lipinski e le assenze di Wlazly (per altro ben sostituito da Sasak) e Mordyl nella formazione ospite.

Risultati e programma 23° giornata
29 gennaio
Aluron CMC Warta Zawiercie – MKS Będzin 3-2 (25-23, 23-25, 21-25, 25-14, 17-15)

30 gennaio
GKS Katowice – Jastrzębski Węgiel 2-3 (23-25, 25-23, 20-25, 28-26, 9-15)
Cerrad Enea Czarni Radom – VERVA Warszawa ORLEN Paliwa 1-3 (22-25, 25-22, 20-25, 17-25)
Cuprum Lubin – Stal Nysa 3-2 (25-20, 23-25, 25-23, 14-25, 15-10)

31 gennaio
Indykpol AZS Olsztyn – Trefl Gdańsk 3-0 (25-21, 25-21, 25-17)
Top Scorer: Schulz 16, Andringa 9, Poreba 8, Schott 7, Teryomenko 6; Sasak 17, Crer 8, Reichert 7, B. Lipinski 6. MVP: Gruszczynski.

3 febbraio
Asseco Resovia Rzeszów – Grupa Azoty ZAKSA Kędzierzyn-Koźle

10 febbraio
Ślepsk Malow Suwałki – PGE Skra Bełchatów

Recuperi 10° giornata
31 gennaio
Grupa Azoty ZAKSA Kędzierzyn-Koźle – Asseco Resovia Rzeszów 2-3 (19-25, 21-25, 25-17, 25-19, 14-16)
Top Scorer e italiani: Sliwka 23, Semeniuk 19, Kaczmarek 17, Rejno 11, Kochanowski 7; Butryn 29, Cebulj 19, Tammemaa 11, Szerszen 8, Jendryk 7, Parodi 0. MVP: Butryn.

1 febbraio
PGE Skra Bełchatów – Ślepsk Malow Suwałki

Classifica
Grupa Azoty ZAKSA Kędzierzyn-Koźle 57p 19v-1p
Jastrzębski Węgiel 44p 16v-5p
VERVA Warszawa ORLEN Paliwa 42p 15v-7p
Trefl Gdańsk 41p 14v-8p
Aluron CMC Warta Zawiercie 35p 12v-8p
Asseco Resovia Rzeszów 34p 13v-7p
PGE Skra Bełchatów 30p 9v-10p
GKS Katowice 29p 10v-11p
Indykpol AZS Olsztyn 28p 9v-11p
Ślepsk Malow Suwałki 27p 9v-11p
Cuprum Lubin 25p 8v-14p
Cerrad Enea Czarni Radom 22p 7v-15p
Stal Nysa 17p 3v-18p
MKS Będzin 7p 2v-20p

Formula
In regular season valgono prima i punti ed in caso di parità valgono successivamente le vittorie, il quoziente set e il quoziente punti.
Le prime 8 della reg. season vanno ai play off: quarti e semifinali al meglio delle 2 vittorie su 3 incontri; finale al meglio delle 3 vittorie su 5 incontri. Si giocano anche le finali 3°-4°, 5°-6° e 7°-8° posto.
Le formazioni piazzate dal 9° al 12° posto giocano le finali 9°-10° posto e 11°-12° posto; la 13° è salva, la 14° retrocede.

Sostieni Volleyball.it