Polonia: Kovacevic MVP in versione palleggiatore. Lo Zawiercie soffre, ma vince al tie-break

1858
Uros Kovacevic in versione regista

POLONIA – Disputato quest’oggi l’anticipo della 18° giornata tra il Cuprum Lubin (senza il palleggiatore titolare Sekita sostituito dalla riserva Stepien) e l’Aluron CMC Warta Zawiercie che l’ha spuntata al tie-break dopo essersi fatta rimontare dal 18-23 nel 4° set. Situazione di emergenza nella formazione ospite che senza i palleggiatori Tavares (problemi di salute) e Cavanna (infortunatosi al polpaccio nel match contro l’Olsztyn) ha schierato nel ruolo Uros Kovacevic. L’ex-schiacciatore di Modena e Trento si è però disimpegnato nell’inedito ruolo in maniera egregia (pur con qualche ovvia imprecisione) guidando i suoi ad una vittoria alla vigilia forse insperata. Per lui anche 8 punti a tabellino (6 su 11 in att. con 1 murata, 2 muri) ed il premio di MVP. Altre chiavi del successo della formazione di Kolakovic sono state la superiorità in battuta (11 ace e 15 errori contro 6 ace e 16 errori) e muro (12 a 7), mentre nel Lubin si è distinto Kapica con 22 punti, il 53% di vinc. e il 34% di eff. in att. e soprattutto la serie in battuta che ha riaperto la partita nel 4° set (da 18-23 a 23-23).

Risultati e programma 18° giornata
27 gennaio
Cuprum Lubin – Aluron CMC Warta Zawiercie 2-3 (20-25, 21-25, 25-22, 26-24, 11-15)
Top Scorer: Kapica 22, Gunia 13, Walinski 12, Krage 12, Gierzot 9; Orczyk 21, Konarski 19, Conte 19, Niemiec 10, U. Kovacevic 8. MVP: U. Kovacevic.

28 gennaio
Cerrad Enea Czarni Radom – Ślepsk Malow Suwałki
Stal Nysa – Trefl Gdańsk

29 gennaio
LUK Lublin – Projekt Warszawa

30 gennaio
Indykpol AZS Olsztyn – GKS Katowice

Rinviata a data da destinarsi
Grupa Azoty ZAKSA Kędzierzyn-Koźle – PGE Skra Bełchatów

Già giocata il 16 gennaio
Jastrzębski Węgiel – Asseco Resovia Rzeszów 3-1

Classifica
Grupa Azoty ZAKSA Kędzierzyn-Koźle 46p 16v-0p
Jastrzębski Węgiel 43p 14v-3p
Aluron CMC Warta Zawiercie 37p 14v-4p
PGE Skra Bełchatów 37p 12v-5p
Projekt Warszawa 29p 10v-5p
Asseco Resovia Rzeszów 27p 9v-8p
Indykpol AZS Olsztyn 24p 8v-8p
GKS Katowice 20p 7v-9p
LUK Lublin 17p 6v-11p
Trefl Gdańsk 16p 5v-11p
Cuprum Lubin 16p 4v-13p
Cerrad Enea Czarni Radom 13p 5v-10p
Ślepsk Malow Suwałki 13p 4v-12p
Stal Nysa 7p 1v-16p

Formula

Le prime 8 ai play off, l’ultima retrocede. Quarti e semifinali al meglio delle 2 vittorie su 3 incontri, finali 3°-4° posto e finale 1°-2° posto al meglio delle 3 vittorie su 5 incontri.

Sostieni Volleyball.it