Polonia: Lo Skra di Piazza ed a sorpresa l’Aluron di Zanini vincono i recuperi

473
Abbraccio tra Piazza ed Anastasi

POLONIA – Doppio derby delle panchine italiane nei 2 recuperi di Plusliga andati in scena quest’oggi.

Nel match pomeridiano il PGE Skra Belchatow di Piazza, pur senza Wlazly (il suo sostituto Romac è stato spedito in panca sul 7-10 del 2° set, sostituito da Nikolay Penchev schierato fuori ruolo), ha battuto 3-0 il Trefl Gdansk di Anastasi che invece ha dovuto fare a meno di Mika, fermato alla vigilia da un problema fisico da valutare nei prossimi giorni. La palma di MVP del match è andata all’iraniano Ebadipour, protagonista della serie al servizio che con 3 ace ha girato il 2° set dal 7-10 al 14-10. Nel tabellino spiccano anche i 13 punti di Lisinac col 67% in att. ed i 21 servizi effettuati da Klos (3 ace e 1 errore). Agli ospiti non bastano i 15 punti di Schulz col 64% in attacco.

Nel match serale l’Aluron Wirtu Warta Zawiercie di Zanini ha clamorosamente vinto in trasferta contro l’Asseco Resovia Rzeszow di Serniotti che ha anche sprecato un vantaggio di 2-1 nel conto set (e 4-2 in avvio 4°). Fra i padroni di casa sono rimasti in panchina l’affaticato Jarosz (sostituito da un poco convincente Schops) e Sliwka (tornato ormai a disposizione dopo aver accusato un piccolo infortunio), rimpiazzato da Depowski (0% eff. in att., 3 err. in ric., 2 err. in batt.). Mattatore ed MVP del match è stato l’opposto Bociek che pur partendo dalla panchina ha messo a segno 29 punti col 63% in attacco, 1 muro e 2 ace.

Risultati 22 novembre
Recupero 1° giornata
PGE Skra Belchatow – Trefl Gdansk 3-0 (25-23, 25-18, 25-20)
Top Scorer: Lisinac 13, Bednorz 12, Ebadipour 10, Klos 8; Schulz 15, Ferens 8, Szalpuk 6.

Recupero 5° giornata
Asseco Resovia Rzeszow – Aluron Wirtu Warta Zawiercie 2-3 (21-25, 25-16, 25-23, 20-25, 11-15)
Top Scorer: T. Rossard 22, Schops 16, Depowski 8, Mozdzonek 8; Bociek 29, D. Smith 12, Hugo De Leon Guimaraes 11, Zuk 8.

Colpaccio per il Warta Zawiercie di Zanini che lascia l'ultimo posto e risale 2 posizioni
Colpaccio per il Warta Zawiercie di Zanini che lascia l’ultimo posto e risale 2 posizioni

Classifica
ZAKSA Kedzierzyn-Kozle 32p 11v-0p
PGE Skra Belchatow 24p 8v-2p
Indykpol AZS Olsztyn 20p 6v-4p
Trefl Gdansk 18p 7v-3p
Espadon Szczecin 18p 5v-5p
GKS Katowice 17p 6v-4p
Asseco Resovia Rzeszow 17p 6v-4p
Jastrzebski Wegiel 17p 5v-4p
Onico Varsavia 16p 5v-5p
Cuprum Lubin 14p 5v-5p
MKS Bedzin 10p 4v-6p
Cerrad Czarni Radom 10p 3v-6p
Lucznyczka Bydgoszcz 10p 3v-7p
Aluron Wirtu Warta Zawiercie 7p 2v-8p
BBTS Bielsko-Biala 5p 2v-9p
Dafi Spolem Kielce 5p 2v-8p

Formula
Le prime due si qualificano alle semifinali scudetto, dalla terza alla sesta si qualificano per i quarti di finale. Le ultime due retrocedono.

Sostieni Volleyball.it