Polonia: Lo Skra si salva in extremis contro il Nysa. Vittorie più nette per ZAKSA e Zawiercie

262

POLONIA – Tre gli incontri di Plusliga andati in scena quest’oggi.
Nella prima partita l’Aluron CMC Warta Zawiercie ha accusato una falsa partenza, poi sotto 21-25 e 5-9 gli ingressi di Cavanna, Malinowski e soprattutto dell’MVP Orczyk al posto di Tavares, Konarski e Conte hanno dato la scossa per rimontare e battere 3-1 il GKS Katowice.
Poca storia nel secondo incontro dove lo ZAKSA campione d’Europa ha sconfitto 3-0 come da pronostico il neopromosso LUK Lublin. Top Scorer ed MVP il centrale Huber (13 punti, 86% in att., 6 muri e 1 ace in 2 set).
Pathos ed emozioni non sono invece mancati nell’ultima partita dove il PGE Skra Belchatow (oggi in campo con Sawicki al posto dell’italoolandese Kooy) ha inaspettatamente dovuto sudare sette camicie per battere lo Stal Nysa solo al tie-break. Oltre a conquistare il primo punto in campionato la formazione di coach Stelmach ha addirittura sfiorato la clamorosa vittoria nel tie-break rimontando dal 7-2 fino ad avere un match point sul 15-16. Poi gli arbitri incredibilmente non hanno fischiato una chiara accompagnata su un contrattacco di Atanasijevic (17-16) ed un ace di Bieniek (MVP) ha chiuso i giochi (20-18).

Risultati e programma 3° giornata
15 ottobre
Projekt Warszawa – Jastrzębski Węgiel 3-2 (20-25, 25-21, 19-25, 32-30, 22-20)

16 ottobre
Aluron CMC Warta Zawiercie – GKS Katowice 3-1 (21-25, 25-20, 25-19, 25-21)
Top Scorer: U. Kovacevic 21, Orczyk 19, Malinowski 9, Zniszczol 8; Jarosz 15, T. Rousseaux 12, Kania 9, Szymanski 8, Hain 8. MVP: Orczyk.

Grupa Azoty ZAKSA Kędzierzyn-Koźle – LUK Lublin 3-0 (25-22, 25-13, 25-19)
Top Scorer: Huber 13, Sliwka 12, Semeniuk 9, Rejno 9, Kaczmarek 7; Filipiak 14, J. Nowakowski 9. MVP: Huber.

PGE Skra Bełchatów – Stal Nysa 3-2 (25-17, 19-25, 25-23, 21-25, 20-18)
Top Scorer e italiani: Atanasijevic 22, Bieniek 17, Sawicki 15, Ebadipour 12, Klos 8; Ben Tara 26, Bucko 17, Stahl 12, Kwasowski 9, M’Baye 8. MVP: Bieniek.

17 ottobre
Asseco Resovia Rzeszów – Cerrad Enea Czarni Radom
Trefl Gdańsk – Cuprum Lubin
Ślepsk Malow Suwałki – Indykpol AZS Olsztyn

Classifica
Grupa Azoty ZAKSA Kędzierzyn-Koźle 9p 3v-0p
Aluron CMC Warta Zawiercie 9p 3v-0p
Projekt Warszawa 8p 3v-0p
PGE Skra Bełchatów 7p 3v-0p
Jastrzębski Węgiel 7p 2v-1p
GKS Katowice 5p 2v-1p
Ślepsk Malow Suwałki 3p 1v-1p
Asseco Resovia Rzeszów 3p 1v-1p
Trefl Gdańsk 1p 0v-2p
Indykpol AZS Olsztyn 1p 0v-2p
Stal Nysa 1p 0v-3p
Cuprum Lubin 0p 0v-2p
LUK Lublin 0p 0v-3p
Cerrad Enea Czarni Radom 0p 0v-2p

Formula
Le prime 8 ai play off, l’ultima retrocede. Quarti e semifinali al meglio delle 2 vittorie su 3 incontri, finali 3°-4° posto e finale 1°-2° posto al meglio delle 3 vittorie su 5 incontri.

Sostieni Volleyball.it