Polonia: Lo ZAKSA guadagna un punto sul Varsavia. Passo falso per l’Olsztyn di Montagnani

POLONIA – Si è completata tra ieri e oggi la 9° giornata di Plusliga.
Lo ZAKSA Kedzierzyn-Kozle di coach Grbic e Parodi (entrato solo nel 3° set) si è confermata capolista vincendo 3-1 sul campo del Gdansk ed ha anche guadagnato un punto sul Varsavia di Anastasi che invece ha dovuto far ricorso al tie-break per vincere a Katowice.
Fra gli altri risultati spicca il passo falso (dopo il sin qui ottimo cammino) dell’Olsztyn di Montagnani, battuto in casa 2-3 dal Bedzin che così ha centrato la sua prima vittoria stagionale.
Altro risultato a sorpresa è la vittoria esterna dello Slepsk Malow Suwalki contro il Radom. La firma la metta l’opposto Boladz che dopo alcune partite negative si riscatta con una prestazione da 33 punti.
Chiude il quadro il netto 3-0 dello Skra Belchatow all’Aluron Virtu Zawiercie che incappa così nella terza sconfitta consecutiva.

Risultati e programma 9° giornata
6 dicembre
Cuprum Lubin – BKS Visla Bydgoszcz 3-0 (25-19, 25-16, 25-20)
Asseco Resovia Rzeszow – Jastrzebski Wegiel 0-3 (12-25, 20-25, 15-25)

7 dicembre
GKS Katowice – VERVA Warszawa ORLEN Paliwa 2-3 (23-25, 25-21, 28-26, 23-25, 14-16)
Top Scorer: Jarosz 25, R. Szymura 23, J. Nowakowski 11, Kwasowki 9; B. Kwolek 21, Grobelny 18, P. Nowakowski 17, Krol 6. MVP: P. Nowakowski.

Indykpol AZS Olsztyn – MKS Bedzin 2-3 (25-23, 22-25, 25-15, 21-25, 13-15)
Top Scorer: Hadrava 17, Zalinski 15, Andringa 13, Mousavi 11; Sobanski 18, Purya Fayazi 15, Faryna 13, Gunia 11. MVP: Sobanski.

Cerrad Enea Czarni Radom – Slepsk Malow Suwalki 2-3 (18-25, 25-20, 25-23, 18-25, 7-15)
Top Scorer: Butryn 27, Protopsaltis 10, Pajenk 9, B. Sander 8; Boladz 33, Szerszen 25, Tuaniga 6, Takvam 5, Rohnka 5, Rudzewicz 5. MVP: Boladz.

8 dicembre
Trefl Gdansk – Grupa Azoty ZAKSA Kedzierzyn-Kozle 1-3 (23-25, 25-19, 34-36, 17-25)
Top Scorer e italiani: Filipiak 22, Halaba 20, Crer 12, Grzyb 9; Sliwka 24, Semeniuk 17, Baroti 17, Wisniewski 11, D. Smith 8, Parodi 0. MVP: Sliwka.

PGE Skra Belchatow – Aluron Virtu CMC Zawiercie 3-0 (25-21, 25-17, 25-20)
Top Scorer: Szalpuk 14, Kochanowski 11, Klos 10, Ebadipour 10, D. Petkovic 10; Malinowski 13, Alexandre Ferreira 10, Walinski 6. MVP: Lomacz.

Classifica
Grupa Azoty ZAKSA Kedzierzyn-Kozle 27p 9v-1p
Jastrzebski Wegiel 25p 9v-3p
VERVA Warszawa ORLEN Paliwa 24p 9v-1p
PGE Skra Belchatow 22p 7v-3p
Trefl Gdansk 19p 7v-3p
Indykpol AZS Olsztyn 19p 7v-3p
Aluron Virtu CMC Zawiercie 18p 6v-6p
Cerrad Enea Czarni Radom 16p 5v-6p
GKS Katowice 12p 3v-7p
Cuprum Lubin 11p 4v-7p
Slepsk Malow Suwalki 8p 3v-5p
Asseco Resovia Rzeszow 8p 2v-8p
BKS Visla Bydgoszcz 5p 0v-11p
MKS Bedzin 2p 1v-8p

Formula
Le prime 8 ai play off. Quarti e semifinali al meglio delle 2 vittorie su 3 incontri. Finali 1°-2° e 3°-4° posto al meglio delle 3 vittorie su 5 incontri.
Le 2 migliori classificate in reg. season fra le perdenti i quarti di finale giocano la finale 5°-6° posto, le altre due perdenti i quarti di finale la finale per il 7°-8° posto.
Le squadre classificate al 9° e 10° posto giocano la finale per il 9° posto; le squadre classificate all’11° e 12° posto giocano la finale per l’11° posto.
Finali per il 5°, 7°, 9° e 11° posto con partite di andata e ritorno ed eventuale golden set ai 15 punti in caso di una vittoria per parte con qualunque punteggio.
La 13° è salva.
La 14° retrocede.

Sostieni Volleyball.it