Polonia: Olsztyn e Skra più forti delle assenze, vince anche lo ZAKSA ma Janusz esce anzitempo

216

POLONIA – Tre le partite odierne di Plusliga.
Nonostante le assenze dell’ultim’ora di Firlej, Andringa e Poreba (presumibilmente per covid), aggiuntesi a quella dell’infortunato Averill, l’Indykpol Olsztyn l’ha spuntata 3-2 contro lo Slepsk Malow Suwalki grazie alle ottime prestazioni di Butryn (top scorer ed MVP con 28 punti, il 63% di vinc. e il 47% di eff. in att., 3 ace) e Defalco (27 punti, 67% di vinc. e 61% di eff. in att, 5 ace).
Formazione rimaneggiata anche per lo Skra Belchatow con Kovac che ha dovuto rinunciare per covid ai titolari Lomacz ed Atanasijevic e alla riserva Sawicki. Lo Stal Nysa però non è riuscito a muovere la classifica arrendendosi per 1-3 ad uno Skra superiore in attacco (56% di vinc. e 42% di eff. contro 47% di vinc. e 24% di eff.).
Vittoria per 3-1 anche per la capolista ZAKSA Kedzierzyn-Kozle che ha faticato più del previsto contro il combattivo LUK Lublin. Da segnalare l’uscita dal campo di Janusz (in panchina gli è stato fasciato il polpaccio) sul 17-18 del 4° set. Dopo la prova negativa offerta contro la Lube si è riscattato Kaczmarek, MVP con 27 punti, il 67% di vinc. e il 55% di eff. in attacco.

Risultati e programma del week-end
16° giornata

14 gennaio
Cuprum Lubin – Trefl Gdańsk 3-1 (18-25, 25-20, 25-22, 25-21)

15 gennaio
Indykpol AZS Olsztyn – Ślepsk Malow Suwałki 3-2 (25-23, 23-25, 25-23, 25-27, 15-12)
Top Scorer: Butryn 28, Defalco 27, Siwczyk 14, Janiszewski 7; Boladz 31, Klinkenberg 20, Takvam 13, Sapinski 9, Buchowski 8. MVP: Butryn.

Stal Nysa – PGE Skra Bełchatów 1-3 (18-25, 18-25, 25-19, 22-25)
Top Scorer e italiani: Ben Tara 19, El Grauoi 14, Kwasowski 8, Kramczynski 5, Schamlewski 5; Schulz 14, Kooy 13, Ebadipour 13, Klos 12, Bieniek 11. MVP: Bieniek.

LUK Lublin – Grupa Azoty ZAKSA Kędzierzyn-Koźle 1-3 (18-25, 25-22, 22-25, 25-27)
Top Scorer: Filipiak 22, Wachnik 11, J. Nowakowski 10, Wlodarczyk 10; Kaczmarek 27, Sliwka 14, Semeniuk 14, Huber 13, Smith 8. MVP: Kaczmarek.

16 gennaio
GKS Katowice – Aluron CMC Warta Zawiercie

Rinviate a data da destinarsi
Jastrzębski Węgiel – Projekt Warszawa
Cerrad Enea Czarni Radom – Asseco Resovia Rzeszów

18° giornata
16 gennaio
Jastrzębski Węgiel – Asseco Resovia Rzeszów

Classifica
Grupa Azoty ZAKSA Kędzierzyn-Koźle 43p 15v-0p
Jastrzębski Węgiel 38p 12v-3p
PGE Skra Bełchatów 36p 12v-4p
Aluron CMC Warta Zawiercie 33p 12v-3p
Projekt Warszawa 29p 10v-4p
Asseco Resovia Rzeszów 25p 8v-7p
Indykpol AZS Olsztyn 23p 8v-7p
LUK Lublin 17p 6v-10p
Cuprum Lubin 15p 4v-11p
GKS Katowice 14p 5v-9p
Cerrad Enea Czarni Radom 13p 5v-9p
Trefl Gdańsk 13p 4v-11p
Ślepsk Malow Suwałki 10p 3v-12p
Stal Nysa 6p 1v-15p

Formula

Le prime 8 ai play off, l’ultima retrocede. Quarti e semifinali al meglio delle 2 vittorie su 3 incontri, finali 3°-4° posto e finale 1°-2° posto al meglio delle 3 vittorie su 5 incontri.

Sostieni Volleyball.it