Polonia: Olsztyn-Skra 2-3 nel match clou. Resovia ok

Il Belchatow vince con Lisinac MVP

POLONIA – Nel match clou della 27° giornata il PGE Skra Belchatow si impone al tie-break sul campo dell’Indykpol AZS Olsztyn di Gardini, ma il punto perso potrebbe costare il 3° posto in classifica se lunedì lo Jastrzebski dovesse fare bottino pieno.
Blain rinuncia a Kurek (lievemente infortunato, si dice che dovrebbe tornare disponibile per il match di Champions contro la Lube) e schiera al suo posto Szalpuk. L’inizio del match è positivo con un primo set vinto ai vantaggi dopo aver annullato un set-point ed un secondo dominato, ma i padroni di casa rientrano e prolungano l’incontro al tie-break dove un contrattacco di Wlazly (1-3) ed un errore di Hadrava (3-6) danno subito un buon vantaggio agli ospiti che poi chiudono con 2 ace consecutivi di Szalpuk. MVP è Lisinac con 20 punti, l’84% in att., 3 muri e 1 ace.

Finiscono 2-3 anche i match tra il Bydgoszcz ed il Gdansk di Anastasi e tra il Katowice di Falaschi (rimonta da 21-24 nel 4° set) ed il Cuprum Lubin.

Nelle altre partite vittorie da 3 punti per Varsavia, Resovia ed Espadon.

Risultati e programma 27° giornata
11 marzo
MKS Bedzin – ONICO AZS Politechnika Warszawska 1-3 (23-25, 21-25, 25-18, 21-25)
Top Scorer: Zl. Yordanov 17, Rejno 16, Rafael Araujo 16, Walinski 10; Kwolek 12, Samica 11, Filip 9, Kowalczyk 9.

BBTS Bielsko-Biala – Asseco Resovia Rzeszów 0-3 (16-25, 19-25, 19-25)
Top Scorer: Janeczek 9, Siek 6, Gaca 6; Perrin 15, Ivovic 12, Schops 11, Dryja 7.

AZS Czestochowa – Espadon Szczecin 1-3 (15-25, 21-25, 14-25, 21-25)
Top Scorer: Grebeniuk 14, M. Moroz 11, Szymura 9; Kluth 22, Wolosz 21, Ruciak 12, Galazka 10.

Indykpol AZS Olsztyn – PGE Skra Belchatów 2-3 (27-29, 15-25, 25-22, 25-19, 9-15)
Top Scorer: Wlodarczyk 23, Sliwka 20, Hadrava 19, Kochanowski 8; Wlazly 24, Lisinac 20, Klos 10, N. Penchev 10.

Luczniczka Bydgoszcz – LOTOS Trefl Gdansk 2-3 (25-23, 22-25, 25-19, 18-25, 13-15)
Top Scorer: Filipiak 19, Yudin 18, Katic 15, J. Nowakowski 10; Schulz 27, Pashytskyy 16, Hebda 12, Grzyb 6.

GKS Katowice – Cuprum Lubin 2-3 (25-23, 13-25, 18-25, 29-27, 12-15)
Top Scorer e italiani: Butryn 16, Kapelus 8, Van Walle 8, Falaschi 0; Taht 24, L. Kaczmarek 19, Marcus Boehme 11, Gunia 11, Grobelny 10.

12 marzo
Effector Kielce – ZAKSA Kedzierzyn-Kozle

13 marzo
Jastrzebski Wegiel – Cerrad Czarni Radom

Classifica
ZAKSA Kedzierzyn-Kozle 68 (23v-3p)
Asseco Resovia Rzeszów 63 (22v-5p)
PGE Skra Belchatów 60 (22v-5p) *
Jastrzebski Wegiel 58 (20v-6p)
Indykpol AZS Olsztyn 56 (19v-8p)
Cuprum Lubin 48 (16v-11p)
LOTOS Trefl Gdansk 42 (14v-13p)
Cerrad Czarni Radom 40 (13v-13p)
GKS Katowice 36 (12v-15p)
MKS Bedzin 36 (11v-16p)
ONICO AZS Politechnika Warszawska 35 (12v-15p)
Effector Kielce 26 (9v-17p)
Espadon Szczecin 22 (7v-20p) *
Luczniczka Bydgoszcz 20 (5v-22p)
BBTS Bielsko-Biala 19 (5v-22p)
AZS Czestochowa 13 (4v-23p)

*Espadon Szczecin – PGE Skra Belchatow 3-0 a tavolino.

Formula
Dopo le classiche 30 giornate di reg. season (ultima il 1 aprile 2017) solo le migliori 4 si contenderanno il titolo qualificandosi per le semifinali. Sia le semifinali che le finali (1°-2° posto e 3°-4° posto) saranno giocate con partite di andata e ritorno ed eventuale golden set (stesso regolamento delle Coppe Europee). Le squadre classificatesi dal 5° al 16° posto in reg. season giocheranno direttamente le finali dal 5° al 16° posto (5° contro 6°, 7° contro 8° e così via) sempre con la stessa formula (andata e ritorno ed eventuale golden set). La 16° classificata giocherà un barrage al meglio delle 5 partite con la prima della I. Liga per mantenere il posto in Plusliga.

Le date dei play off
Andata semifinali: 8 aprile
Ritorno semifinali: 18 aprile
Andata finale: 23 aprile
Ritorno finale: 6 maggio

Sostieni Volleyball.it