Polonia: Skra-Resovia 3-1 e ZAKSA-Jastrzebski 3-0 nei match clou

257
Zaksa ancora a punteggio pieno

POLONIA – Mercoledì con turno infrasettimanale non solo in Superlega, ma anche in Plusliga.
Due i match clou propsti in diretta televisiva. In quello pomeridiano l’Asseco Resovia Rzeszow (ancora con Redwitz preferito a Shoji in regia e con Maslowski libero al posto di Perry) ha lanciato segnali di ripresa ed offerto complessivamente una prestazione di buon livello, ma alla fine è uscito senza punti dal campo dello Skra Belchatow di Piazza bravo a spuntarla ai vantaggi sia nel primo set (due i set point annullati) che nel terzo (altro set point annullato) dove sia il 25-24 (muro) che il 26-24 (contrattacco) sono stati opera di Wlazly. Proprio all’esperto opposto autore di 27 punti, col 46% in att., 2 ace e soprattutto 8 muri è andato il premio di MVP.
Nel match televisivo serale lo ZAKSA Kędzierzyn-Koźle di coach Gardini e del palleggiatore Toniutti ha rifilato un secco 3-0 allo Jastrzębski Węgiel con Zatorski MVP e Deroo top scorer (17 punti, 58% in att., 1 muro e 1 ace). Con i 3 punti i vicecampioni si confermano in testa alla classifica a punteggio pieno.
Nelle altre partite vittorie da 3 punti per il Radom (il 3-1 in trasferta contro il Bydgoszcz rinsalda il sorprendente secondo posto in classifica), per il Warta Zawiercie (Bociek sfrutta alla grande l’occasione di giocare al posto di Malinowski ed è top scorer nel 3-1 al Katowice) e per il Lubin (MVP e top scorer Yanagida nella vittoria in trasferta contro il Bedzin).

Risultati e programma 6° giornata
7 novembre
Chemik Bydgoszcz – Cerrad Czarni Radom 1-3 (19-25, 25-19, 23-25, 18-25)
Top Scorer: Filipiak 22, B. Lipinski 20, GRyc 10, Morozau 8; Fornal 14, Zalinski 12, Huber 11, Pajenk 8.

Aluron Virtu Warta Zawiercie – GKS Katowice 3-1 (25-27, 25-22, 25-18, 25-23)
Top Scorer: Bociek 21, Walinski 15, Semeniuk 10, Gawryszewski 8; Butryn 18, Depowski 13, T. Rousseaux 10, Krulicki 9.

MKS Będzin – Cuprum Lubin 1-3 (23-25, 14-25, 25-23, 21-25)
Top Scorer: L. Williams 22, A. Buchowski 11, Peszko 9, A. Ratajczak 8; Yanagida 18, Wachnik 15, Boruch 12, Grobelny 10.

PGE Skra Bełchatów – Asseco Resovia Rzeszów 3-1 (32-30, 21-25, 26-24, 25-21)
Top Scorer: Wlazly 27, Szalpuk 19, Ebadipour 11, Klos 10, Kochanowski 10; Schulz 22, T. Rossard 21, Mika 15, D. Smith 12, Mozdzonek 10.

ZAKSA Kędzierzyn-Koźle – Jastrzębski Węgiel 3-0 (25-18, 25-22, 25-20)
Top Scorer: Deroo 17, Bieniek 11, Kaczmarek 9, Wisniewski 8, Sliwka 7; Konarski 11, Fromm 11, Lyneel 9, Kosok 6.

8 novembre
Stocznia Szczecin – ONICO Warszawa

Già giocata il 31 ottobre 
Trefl Gdańsk – Indykpol AZS Olsztyn 3-2

Classifica
ZAKSA Kędzierzyn-Koźle 18p 6v-0p
Cerrad Czarni Radom 15p 5v-1p
Jastrzębski Węgiel 10p 4v-2p
Stocznia Szczecin 9p 3v-1p
ONICO Warszawa 9p 3v-1p
Aluron Virtu Warta Zawiercie 9p 3v-3p
PGE Skra Bełchatów 9p 3v-3p
Trefl Gdańsk 8p 3v-2p
GKS Katowice 7p 2v-3p
Indykpol AZS Olsztyn 7p 2v-4p
Cuprum Lubin 6p 2v-4p
Chemik Bydgoszcz 5p 2v-4p
MKS Będzin 4p 1v-5p
Asseco Resovia Rzeszów 1p 0v-6p

Formula
Al termine della reg. season le prime due vanno direttamente in semifinale scudetto. Dalla terza alla sesta ai quarti di finale. La prima attende la vincente tra quarta e quinta, la seconda sarà contro la vincente tra terza e sesta. Le eliminate dei quarti giocano la finale per il 5°-6° posto. Ovviamente le vincenti le semifinali giocano la finale per il 1°-2° posto e le perdenti quella per il 3°-4° posto.
Settima e ottava giocano la finale per il 7°-8° posto, nona e decima giocano la finale per il 9°-10° posto e così via fino a tredicesima e quattordicesima che giocano la finale per il 13°-14° posto.
Quarti di finale, semifinali e finali dal 5° al 14° posto al meglio delle 2 vittorie su 3 incontri. Finale 3°-4° posto e finale 1°-2° posto al meglio delle 3 vittorie su 5 incontri.

Sostieni Volleyball.it