Polonia: Vittorie pesanti per lo Jastrzebski di Gardini e l’Olsztyn di Bonitta

238
Gladyr (decisivo in battuta) esulta

POLONIA – Due la partite odierne di Plusliga. Dopo il successo in supercoppa vola lo Jastrzebski Wegiel di Gardini e dell’MVP Toniutti che si aggiudica 3-1 il big-match contro lo Skra Belchatow. Annullati Atanasijevic  (-8% di eff. in att.) ed Ebadipour (4% di eff. in att.), Kovac si gioca le carte Schulz e Taht nella seconda parte dell’incontro, ma l’unico a fornire una prestazione positiva in attacco è l’italo-olandese Kooy (17 punti, 59% di vinc. e 41% di eff). Fra i padroni di casa brillano Gladyr (decisivo soprattutto in battuta con 3 ace e 3 errori su ben 24 servizi effettuati) e Fornal, il migliore dei suoi in fase realizzativa con 15 punti il 43% di vinc. e il 30% di eff. in attacco.
Nell’altra partita conquista 3 punti pesanti contro un’avversario sulla carta più quotato l’Indykpol AZS Olsztyn di Bonitta: gli scatenati Butryn (MVP, 18 punti, 65% di vinc. e 56% di eff.) e DeFalco (18 punti, 65% di vinc. e 60% di eff. in att., 2 muri e 3 ace) guidano al 3-0 sull’Aluron CMC Warta Zawiercie a cui non bastano i 16 punti di Conte (58% di vinc. e 50% di eff. in att.) vista la prova meno brillante del solito di Kovacevic (45% di vinc. e 32% di eff. in att.).

Risultati e programma 4° giornata
22 ottobre 
LUK Lublin – GKS Katowice 3-0 (25-19, 26-24, 25-22)

23 ottobre
Grupa Azoty ZAKSA Kędzierzyn-Koźle – Projekt Warszawa 3-2 (25-27, 25-18, 14-25, 25-18, 15-9)
Cerrad Enea Czarni Radom – Trefl Gdańsk 3-1 (25-19, 20-25, 31-29, 26-24)
Stal Nysa – Asseco Resovia Rzeszów 1-3 (21-25, 25-17, 21-25, 18-25)

24 ottobre
Jastrzębski Węgiel – PGE Skra Bełchatów 3-1 (25-18, 25-20, 17-25, 25-18)
Top Scorer e italiani: T. Fornal 15, Boyer 12, Gladyr 12, Wisniewski 9, Clevenot 8, Hadrava 4; Kooy 17, Atanasijevic 11, Bieniek 8, Ebadipour 8, Klos 6. MVP: Toniutti.

Indykpol AZS Olsztyn – Aluron CMC Warta Zawiercie 3-0 (25-18, 25-20, 25-23)
Top Scorer: DeFalco 18, Butryn 18, Poreba 7, Averill 6, Andringa 6; Conte 16, Kovacevic 11, Konarski 9, Zniszczol 4, Rajsner 4. MVP: Butryn.

25 ottobre
Cuprum Lubin – Ślepsk Malow Suwałki

Classifica
Grupa Azoty ZAKSA Kędzierzyn-Koźle 11p 4v-0p
Jastrzębski Węgiel 10p 3v-1p
Asseco Resovia Rzeszów 9p 3v-1p
Projekt Warszawa 9p 3v-1p
Aluron CMC Warta Zawiercie 9p 3v-1p
PGE Skra Bełchatów 7p 3v-1p
Indykpol AZS Olsztyn 7p 2v-2p
GKS Katowice 5p 2v-2p
Trefl Gdańsk 4p 1v-3p
Ślepsk Malow Suwałki 3p 1v-2p
LUK Lublin 3p 1v-3p
Cerrad Enea Czarni Radom 3p 1v-3p
Stal Nysa 1p 0v-4p
Cuprum Lubin 0p 0v-3p

Formula

Le prime 8 ai play off, l’ultima retrocede. Quarti e semifinali al meglio delle 2 vittorie su 3 incontri, finali 3°-4° posto e finale 1°-2° posto al meglio delle 3 vittorie su 5 incontri.

Sostieni Volleyball.it