Portogallo: Il Benfica di Lisbona vince lo scudetto maschile

482
Benfica campione di Portogallo 2017

SPORT LISBONA BENFICA – SPORTING CLUBE ESPINHO 3-0 (25.21 25-17 25-19)

di Francesca Festi

LISBONA – L’SL Benfica si conferma imbattibile in casa. Sabato 13 maggio, infatti, si impone per 3-0 sull’SC Espinho e conquista, in gara 5, il titolo di Campeão Nacional Élite portoghese.

Gli “encarnados” confermano il sestetto delle gare precedenti con Vinhedo al palleggio e Hugo Gaspar come opposto, Raphael Oliveira e Roberto Reis in posto quattro, Mart van Werkhoven e Flavio Soares al centro e Ivo Casas in libero. Rui Pedro, dovendo fare i conti con l’assenza di Marco Ferreira, schiera Miguel Maia e Valdir Reis in diagonale, João Simões e José Rojas schiacciatori, Hélio Sanches e Fabricio Silva al centro della rete e Hugo Ribeiro come libero.

LA GARA – I padroni di casa hanno un inizio incerto e i bianconeri cercano di approfittarne ma il vantaggio dura poco. Vinhedo riordina il gioco dei suoi e si procede punto a punto fino a quando il servizio di van Werkhoven riporta il Benfica in vantaggio (22-18) e conduce i suoi sull’1-0 (25-21).

Il secondo parziale è un monologo dei biancorossi che non lasciano spazio all’espressione del gioco avversario. Dopo il 16-13 alla seconda pausa tecnica, Gaspar e compagni prendono i largo chiudendo con un secco 25-17.

Anche nel terzo e decisivo set Espinho non riesce a trovare il ritmo giusto per impensierire i biancorossi. Sul 25-19 il pubblico del Pavilhão da Luz, sold out per la finalissima, festeggia i suoi campioni.

La formazione del Benfica, ridotta all’osso d numerosi infortuni, è riuscita a riscattare l’infelice risultato della finale di Taça de Portugal (l’SC Espinho si era imposta per 3-0) dimostrando il valore di un gruppo che, seppure in difficoltà in quanto a condizioni fisiche, ha saputo lottare con tutte le forze durante le cinque gare di questa finale.

Relat—rio de jogo

Sostieni Volleyball.it