Perugia: Casillo e compagne sfida a Busto alla ricerca della prima vittoria

PERUGIA – Si torna al PalaBarton, ancora una volta sarà di giovedì sera, per il recupero della 5a giornata di Serie A1 Femminile. La scorsa settimana è arrivato il primo punto della stagione, dall’altra parte una Lardini Filottrano mai doma che ha sì ceduto i primi due set alle perugine, ma poi ha trovato la forza per riprendersi ed arrivare ad avere la meglio anche al tie-break.

Per le ragazze di coach Fabio Bovari è tempo di scrollarsi di dosso il passato e concentrarsi sulla nuova sfida che si prospetta. A Perugia arriva l’Unet E-Work Busto Arsizio.

Stefano Lavarini torna a Perugia dopo averne conosciuto il calore nella scorsa estate alla guida della Corea del Sud nella tappa perugina di Volleyball Nations League, per lui e le sue ragazze una gara da non sottovalutare, fondamentale per mantenere il ruolino di marcia che porta alla Final-Eight di Coppa Italia. Due squadre in cerca di vittoria per trovare una riscossa e lasciarsi tutto alle spalle.

Questo è quello che si evince dalle parole della centrale della Bartoccini Fortinfissi Perugia, Luisa Casillo. “Sicuramente dovremo puntare sul servizio per limitare il loro gioco, penso che la differenza la potremo fare con l’animo e con il carattere che metteremo in campo, dobbiamo partire cariche e stimolate soprattutto dopo la partita di giovedì scorso. Dobbiamo approfittare del fattore campo, è un vantaggio giocare in casa perché abbiamo i nostri punti di riferimento, dovremo tirare fuori la grinta per affrontare la partita con tutta la carica e la concentrazione possibile”.

Sostieni Volleyball.it