Qual. Mondiali 2018: Serbia qualificata, Finlandia e Olanda quasi

Nelle altre 3 pool decideranno gli scontri diretti Francia-Germania, Slovenia-Belgio ed Estonia-Russia

716
La Serbia è l'unica squadra ad ottenere matematicamente la qualificazione con un turno di anticipo

MODENA – Giocate quest’oggi la penultima giornata del 2° Round di qualificazione ai Mondiali 2018 maschili per un totale di 18 partite.

Tutto come da copione nella Pool A con le scontate vittorie di Ucraina, Francia e Germania rispettivamente contro Islanda, Azerbaijan e Turchia. Il team di Ngapeth (oggi in campo per un set) e quello di Giani si giocheranno dunque il primo posto nello scontro diretto: chi vince va al mondiale, chi perde è rimandato al terzo turno.

Maratona infinita invece nella Pool B con ben 3 tie-break su altrettanti incontri. Nel primo la Moldavia supera il Lussemburgo, nel secondo l’Olanda va clamorosamente sotto 1-2 contro l’Austria prima di rimontare con Van Dijk al posto di Abdel Aziz e nell’ultimo la Slovacchia rimonta sorprendentemente dallo 0-2 contro la Grecia. Con questi risultati all’Olanda basterà un set contro la Slovacchia (a patto di non prendere più di 24 punti di scarto) per conservare il primo posto del girone mentre per il 2° posto oltre alla Slovacchia restano in lizza l’Austria e con minori possibilità la Grecia.

Nella Pool C restano ovviamente imbattute Slovenia (3-0 ad Israele) e Belgio (3-0 alla Lettonia) che si giocheranno primo posto e qualificazione diretta nello scontro diretto. Vince anche il Portogallo contro la cenerentola Georgia.

Pronostico rispettato anche nella Pool D dove a giocarsi il primo posto nell’ultima giornata saranno i padroni di casa dell’Estonia (3-1 in rimonta all’Ungheria) e la Russia (3-0 al Kosovo). Chiude il quadro di giornata l’ininfluente 1-3 tra Montenegro e Romania.

Nella Pool E la Serbia travolge 3-0 la Norvegia ed ottiene il primo posto con una giornata di anticipo. Per il 2° posto resta favorita la Bielorussia (sofferto 3-2 alla Svizzera di Mario Motta) che nell’ultima giornata affronterà la Danimarca, ancora in corsa grazie al 3-2 un po’ a sorpresa ai danni della Croazia.

Nella Pool F la Finlandia resta a punteggio pieno battendo 3-1 la Spagna, ma il passaggio del turno non è ancora cosa fatta visto che serviranno almeno 2 set contro i padroni di casa della Rep. Ceca oggi tornati alla vittoria contro Cipro. Alla Spagna che domani affronta la cenerentola Irlanda del Nord (oggi 0-3 con la Svezia) servirà una vittoria della Finlandia per togliere il 2° posto al team di Falasca.

Qualificazioni ai Mondiali 2018 maschili della zona europea: Round 2
Risultati 27 maggio
4° giornata Pool A (a Lione)
Islanda – Ucraina 0-3 (12-25, 19-25, 15-25)
Top Scorer: Stefansson 6, Thorvaldsson 6; Tevkun 17, Plotnytskyi 12, Levchenko 10.

Francia – Azerbaijan 3-0 (25-16, 25-17, 25-15)
Top Scorer: Boyer 19, Quesque 9, Bultor 7; Obodnikov 7, Samadov 6.

Turchia – Germania 0-3 (17-25, 20-25, 23-25)
Top Scorer: Gungor 10, Gokgoz 7, Gulmezoglu 5; Grozer 17, Kaliberda 15, Fromm 12.

Classifica: Francia 4v-0p 12p, Germania 4v-0p 12p, Turchia 2v-2p 6p, Ucraina 2v-2p 6p, Azerbaijan 0v-4p 0p, Islanda 0v-4p 0p.

Programma 5° giornata
Azerbaijan – Islanda
Ucraina – Turchia
Germania – Francia

4° giornata Pool B (a De Koog)
Lussemburgo – Moldavia 2-3 (23-25, 25-22, 16-25, 25-22, 12-15)
Top Scorer: Rychlicki 30, Zuidberg 13, Laevaert 11; Bahov 18, Didorciuc 16, Talpa 16, Mocanu 12, Pantiri 11.

Austria – Olanda 2-3 (22-25, 25-22, 25-23, 22-25, 8-15)
Top Scorer: Beger 20, Zass 18, Koraimann 16, Grabmuller 9; Abdel Aziz 19, Diefenbach 14, Van Dijk 13, Ter Horst 9.

Slovacchia – Grecia 3-2 (22-25, 20-25, 25-21, 25-19, 15-12)
Top Scorer: Patak 19, Mlynarcik 16, Chrtiansky 14, Bencz 9, Ondrovic 9; Djuric 34, Fragkos 13, Protopsaltis 7, Pantaleon 6, Andreadis 6.

Classifica: Olanda 4v-0p 11p, Slovacchia 3v-1p 8p, Austria 2v-2p 8p, Grecia 2v-2p 6p, Moldavia 1v-3p 2p, Lussemburgo 0v-4p 1p.

Programma 5° giornata
Moldavia – Austria
Olanda – Slovacchia
Grecia – Lussemburgo

4° giornata Pool C (a Lubiana)
Portogallo – Georgia 3-0 (25-19, 25-16, 25-14)
Top Scorer: Joao Simoes 15, Afonso Guerreiro 15, Valdir Sequeira 13; Nutsubidze 8, Tsintsadze 6.

Israele – Slovenia 0-3 (11-25, 14-25, 10-25)
Top Scorer: Zemlianukhin 6; Sket 20, T. Stern 10, D. Koncilja 10.

Belgio – Lettonia 3-0 (25-16, 25-21, 25-21)
Top Scorer: Van den Dries 14, Van Hirtum 10, Van De Velde 8; Pekmans 10, Sorokins 9, Svans 8.

Classifica: Slovenia 4v-0p 12p, Belgio 4v-0p 12p, Portogallo 2v-2p 6p, Lettonia 1v-3p 4p, Israele 1v-3p 2p, Georgia 0v-4p 0p.

Programma 5° giornata
Georgia – Israele
Slovenia – Belgio
Lettonia – Portogallo

4° giornata Pool D (a Tallinn)
Montenegro – Romania 1-3 (23-25, 25-21, 21-25, 21-25)
Top Scorer: Cacic 11, B. Cuk 10, Culafic 9; Bala 20, Lica 16, Aciobanitei 13, Ghionea 12.

Ungheria – Estonia 1-3 (25-20, 15-25, 20-25, 14-25)
Top Scorer: Padar 19, Gergye 17, S. Nemeth 6; Venno 20, Taht 16, Raadik 14, Tammemaa 12.

Russia – Kosovo 3-0 (25-8, 25-8, 25-9)
Top Scorer: Zhigalov 17, D. Volkov 12, Berezhko 11, Vlasov 10; Bardhyl 4.

Classifica: Russia 4v-0p 12p, Estonia 4v-0p 12p, Romania 2v-2p 6p, Ungheria 1v-3p 4p, Montenegro 1v-3p 2p, Kosovo 0v-4p 0p.

Programma 5° giornata
Romania – Ungheria
Kosovo – Montenegro
Estonia – Russia

4° giornata Pool E (a Zagabria)
Serbia – Norvegia 3-0 (25-12, 25-14, 25-12)
Top Scorer: Petric 15, Luburic 12, Ivovic 7; Fasteland 5, K. A. Ostvik 5.

Svizzera – Bielorussia 2-3 (19-25, 21-25, 25-22, 25-21, 10-15)
Top Scorer: Steigmeier 20, Ulrich 17, Djokic 16; Udrys 13, Audochanka 9, Khmialeuski 9, Charapovich 8.

Danimarca – Croazia 3-2 (25-27, 25-22, 29-27, 25-27, 15-9)
Top Scorer: Nielsen 27, Bonnesen 19, Sorensen 9, Gade 8; Raic 18, Sedlacek 16, Andric 10, Dukic 8.

Classifica: Serbia 4v-0p 12p, Bielorussia 3v-1p 8p, Svizzera 2v-2p 7p, Danimarca 2v-2p 5p, Croazia 1v-3p 4p, Norvegia 0v-4p 0p.

Programma 5° giornata
Norvegia – Svizzera
Bielorussia – Danimarca
Croazia – Serbia

4° giornata Pool F (a Karlovy Vary)
Irlanda del Nord – Svezia 0-3 (15-25, 13-25, 21-25)
Top Scorer: Currie 8, Burton 5, Crooks 5; Link 18, Blomgren 13, Ahremark 9, Pettersson 9.

Cipro – Rep. Ceca 0-3 (24-26, 12-25, 17-25)
Top Scorer: Georgiou 10, Petrakidis 6, Alexiou 6; Finger 9, Bartos 8, Holubec 7, Dzavoronok 7.

Finlandia – Spagna 3-1 (25-19, 21-25, 25-19, 25-22)
Top Scorer: Ojansivu 17, Siirila 14, Seppanen 8, Sivula 7, Sinkkonen 7; Villena 17, Fernandez Valcarel 12, Noda Blanco 10, F. J. Ruiz 7.

Classifica: Finlandia 4v-0p 12p, Rep. Ceca 3v-1p 10p, Spagna 3v-1p 7p, Svezia 1v-3p 4p, Cipro 1v-3p 3p, Irlanda del Nord 0v-4p 0p.

Programma 5° giornata
Svezia – Cipro
Spagna – Irlanda del Nord
Rep. Ceca – Finlandia

Formula
Le 6 nazionali vincenti le rispettive pool si qualificano per i Mondiali mentre le seconde vanno alla pool a 6 squdre del terzo turno che mette in palio l’ultimo posto. Per l’Europa sono già qualificate Italia e Bulgaria come nazionali organizzatrici e Polonia come campione in carica.

Sostieni Volleyball.it