Qualif. Europei 2023: Via ai tornei, 12 posti in palio. Tutto il programma e i risultati

1140

MODENA – Sono iniziate oggi le qualificazioni ai Campionati Europei maschili 2023, torneo che si concluderà in Italia.
LA FORMULACon 12 squadre già qualificate (4 Paesi organizzatori e le migliori 8 dell’Europeo 2021) restano in palio 12 posti per le qualificazioni. Sette i gironi al via con tornei di andata e ritorno. Quattro gironi da quattro squadre e tre gironi da tre. Si qualificano le sete vincitrici di tutti i gironi e le cinque migliori seconde classificate. Nei gironi da 4 squadre le secondo classificate non vedranno conteggiato il risultato conseguito con la peggior classificata della propria pool,  così da potersi confrontare con le seconde dei tre gironi da 3 con il medesimo numero di partite.

LE POOL
Girone A: Azerbaijan, Danimarca, Turchia
Girone B: Austria, Finlandia, Lettonia
Girone C: Belgio, Estonia, Isole Faroe
Girone D: Islanda, Lussemburgo, Montenegro, Portogallo
Girone E: Cipro, Croazia, Grecia, Norvegia
Girone  F: Georgia, Slovacchia, Spagna, Ungheria
Girone G: Albania, Bosnia Erzegovina, Romania, Svizzera.

CALENDARIO E RISULTATI
Girone A
3 Agosto Azerbaijan – Danimarca 1-3 (22-25, 25-23, 16-25, 16-25)
6 Agosto Azerbaijan – Turchia
10 Agosto Turchia – Danimarca
14 Agosto Danimarca – Turchia
17 Agosto Turchia – Azerbaijan
10 Agosto Danimarca – Azerbaijan
Girone B
3 Agosto Austria – Lettonia 1-3 (19-25, 25-21, 22-25, 23-25)
6 Agosto Lettonia – Finlandia
10 Agosto Finlandia – Austria
14 Agosto Austria – Finlandia
17 Agosto Finlandia – Lettonia
21 Agosto Lettonia – Austria
Girone C
3 Agosto Belgio – Isole Faroe 3-0 (25-7, 25-15, 25-9)
7 Agosto Estonia – Belgio
10 Agosto Isole Faroe – Estonia
13 Agosto Estonia – Isole Faroe
17 Agosto Belgio – Estonia
21 Agosto Isole Faroe – Belgio
Girone D
3 Agosto Montenegro – Lussemburgo 3-0 (25-15, 25-14, 25-17)
3 Agosto Portogallo – Islanda 3-0 (25-14, 25-16, 25-10)
7 Agosto Islanda – Lussemburgo
7 Agosto Montenegro – Portogallo
10 Agosto Montenegro – Islanda
10 Agosto Portogallo – Lussemburgo
13 Agosto Lussemburgo – Portogallo
14 Agosto Islanda – Montenegro
17 Agosto Lussemburgo – Islanda
17 Agosto Portogallo – Montenegro
20 Agosto Lussemburgo – Montenegro
20 Agosto Islanda – Portogallo
Girone E
3 Agosto Norvegia – Grecia 2-3 (25-19, 27-25, 23-25, 21-25, 9-15)
3 Agosto Croazia – Cipro 3-0 (25-20, 25-16, 25-13)
6 Agosto Cipro – Norvegia
7 Agosto Grecia – Croazia
10 Agosto Croazia – Norvegia
10 Agosto Grecia – Cipro
13 Agosto Cipro – Grecia
14 Agosto Norvegia – Croazia
17 Agosto Norvegia – Cipro
17 Agosto Croazia – Grecia
20 Agosto Cipro – Croazia
21 Agosto Grecia – Norvegia
Girone F
3 Agosto Ungheria – Spagna 2-3 (17-25, 25-19, 25-23, 23-25, 8-15)
3 Agosto Slovacchia – Georgia 3-0 (25-14, 25-21, 25-9)
6 Agosto Georgia – Ungheria
7 Agosto Spagna – Slovacchia
10 Agosto Slovacchia – Ungheria
10 Agosto Spagna – Georgia
13 Agosto Georgia – Spagna
13 Agosto Ungheria – Slovacchia
17 Agosto Slovacchia – Spagna
17 Agosto Ungheria – Georgia
20 Agosto Georgia – Slovacchia
21 Agosto Spagna – Ungheria
Girone G
3 Agosto Romania – Albania 3-0 (25-16, 25-15, 25-16)
3 Agosto Bosnia & Herzegovina – Svizzera 1-3 (25-23, 23-25, 18-25, 19-25)
6 Agosto Bosnia & Herzegovina – Albania
7 Agosto Svizzera – Romania
7 Agosto Albania – Bosnia & Herzegovina
10 Agosto Romania – Bosnia & Herzegovina
10 Agosto Svizzera – Albania
13 Agosto Albania – Svizzera
13 Agosto Bosnia & Herzegovina – Romania
17 Agosto Romania – Svizzera
20 Agosto Albania – Romania
21 Agosto Svizzera – Bosnia & Herzegovina

Sostieni Volleyball.it