Qualif. Olimpiche beach volley: In Cina due posti per Tokyo2020

MODENA – Sarà Haiyang, città costiera cinese della penisola dello Shandong, a ospitare il torneo di qualificazione di beach volley che assegnerà due posti, sia al femminile che al maschile, per i Giochi Olimpici di Tokyo 2020. 

La competizione si svolgerà dal 18 al 22 settembre 2019 e vedrà in campo, per entrambi i tabelloni, 16 coppie femminili e 16 maschili: le formazioni cinesi, più le migliori 15 coppie del ranking mondiale aggiornato al 16 luglio.  

Ogni nazione avrà diritto a un solo posto in entrambi i tabelloni e, nel caso in cui le coppie cinesi rientrino nelle prime 15 posizioni del ranking mondiale, accederà al torneo la formazione eleggibile più alta in classifica.

In Cina non parteciperanno gli atleti che otterranno il pass per Giochi Olimpici di Tokyo, attraverso il Campionato del Mondo di Amburgo (28 giugno – 7 luglio 2019).   

Sostieni Volleyball.it