Ravenna: Crisi economica? Mercato congelato. Porro a Modena, Consar in società?

1525
Mengozzi

RAVENNAPorro che va a Modena, notizia anticipata già ieri, rumors su tensioni tra varie anime del club sul mercato, oggi hanno trovato parziale conferma in un articolo de Il Resto del Carlino Ravenna che racconta di una trasformazione societaria che manderà in liquidazione  il ‘vecchio’ Porto Robur Costa, che vanta debiti (si legge tutti garantiti) soprattutto con l’erario.

Una procedura che potrebbe tenere bloccato il mercato dei romagnoli per diverse settimane, fino all’approvazione dell’iscrizione in Superlega da parte della Lega Pallavolo.

Finché non sarà costituito il nuovo sodalizio, difficilmente – in maniera ufficiale – si potranno portare a termine le operazioni di mercato.

Restano tuttavia gli atleti che avevano un contratto pluriennale, ovvero il palleggiatore serbo Batak, il libero sloveno Kovacic, il centrale bulgaro Grozdanov, lo schiacciatore Recine e l’opposto Stefani.

Tra le trattative già definite quella dello schiacciatore Paolo Zonca, lo scorso anno in Francia al Nantes. Al centro torna l’ex capitano Stefano Mengozzi.

Per il posto 4 dalla Polonia si parla di un possibile interesse per Simone Parodi – lo scorso anno in Polonia allo Zaksa di Kedzierzyn-Kozle – associato però anche a Piacenza (improbabile) e a Padova.

Sostieni Volleyball.it