REGGIO EMILIA – Prima la grande paura, poi il sospiro di sollievo e la consapevolezza che sarebbe potuta andare molto peggio.
Andrii Diachkov, lo schiacciatore ucraino della Conad infortunatosi nel corso del terzo set della gara di sabato contro Molfetta, non ha riportato fratture alla caviglia destra infortunatasi nello scontro sotto rete con Van Dijk.
Gli accertamenti all’articolazione infortunata hanno escluso lesioni gravi, ma c’è comunque una distorsione importante che costringerà Andrii a rimanere ai box per qualche settimana.