REGGIO EMILIA – Dopo l’infortunio occorso a Valerio Curti nel corso della gara contro Potenza Picena (lesione del legamento crociato anteriore del ginocchio sinistro), la Conad Reggio Emilia ha cominciato a valutare soluzioni per affiancare alla coppia Luppi-Tondo un centrale in vista del girone di ritorno.

Nella giornata di martedì ha cominciato ad allenarsi con la squadra di coach Cantagalli l’empolese Marco Pagni, classe 1983 con grande esperienza in serie A2.

Il centrale toscano, 198 cm d’altezza, è cresciuto nelle giovanili del Castelfranco, per poi passare nei Lupi di Santa Croce dove ha fatto il suo esordio in A2, prima delle esperienze di Molfetta, Chieri, Potenza Picena, Isernia e Gela.

Il ritorno in serie A due anni fa a Padova, poi lo scorso anno Sora.
Si valuterà in queste settimane il tesseramento dell’atleta.