Rome Beach Volley Finals: Conclusa la fase a gironi. Via all’eliminazione diretta

ROMA – Si è conclusa questa mattina la fase a gironi delle Rome Beach Volley Finals, in corso di svolgimento al Foro Italico. Sono tre le coppie italiane ancora in corsa, con Marta Menegatti e Viktoria Orsi Toth che hanno conquistato la qualificazione al primo turno a eliminazione diretta, dove affronteranno le statunitensi Sweat-Walsh Jennings alle ore 14.15.

Un obiettivo già raggiunto ieri da Daniele Lupo e Paolo Nicolai e Adrian Carambula ed Enrico Rossi nel torneo maschile, che giocheranno rispettivamente alle ore 17 e alle ore 16: gli avversari verranno definiti tramite il sorteggio che si terrà nel primo pomeriggio.

Questa mattina, Marta e Viktoria hanno riscattato la sconfitta di ieri superando le russe Ukolova-Birlova in due set 2-0 (21-16, 21-17) rendendosi protagoniste di una gara senza sbavature, condotta in entrambi i parziali con grande determinazione.

Gli altri tre match disputati, invece, hanno sancito l’eliminazione delle altre tre coppie azzurre presenti in gara. Nel tabellone femminile, le azzurrine Claudia Scampoli e Claudia Puccinelli hanno ceduto contro le olandesi Stubbe-Van Iersel 2-0 (21-18, 21-15), mentre Agata Zuccarelli e Gaia Traballi non sono riuscite ad avere la meglio delle slovacche Strbova-Dubovkova 2-0 (21-14, 21-15).

Stessa sorte anche per gli azzurrini del Club Italia Jakob Windisch e Samuele Cottafava, usciti sconfitti contro i russi Semenov-Leshukov 2-0 (21-17, 21-17). Tutte e tre le giovani formazioni in questione, hanno comunque potuto sfruttare questa manifestazione per arricchire il proprio bagaglio d’esperienza in vista degli obiettivi futuri.

Agata Zuccarelli: “Abbiamo affrontato alcune tra le squadre più forti del mondo e questo ci rende orgogliose. Ieri abbiamo giocato contro due leggende del beach volley (le statunitensi Klineman/Ross ndr) e ci siamo divertite, oggi contro Ukolova/Birlova forse potevamo fare qualcosa in più. Il muro-difesa resta la nostra arma migliore, ma ci stiamo allenando duramente per migliorare su altri aspetti tecnici che sono fondamentali a questo livello”.

Gaia Traballi: “Roma ci ha regalato una grande emozione. È il sogno di tutti giocare al Foro Italico, ricorderemo per sempre l’esperienza di giocare in Italia la finale del World Tour a 5 stelle. L’obiettivo per il futuro? Confermarsi a questi livelli. Possiamo e dobbiamo farcela. Il prossimo anno c’è la Continental Cup dove cercheremo il pass per Tokyo, ma siamo molto giovani e pensiamo anche alle Olimpiadi di Parigi 2024”.

Marta MenegattiStamattina abbiamo avuto più fiducia nei nostri mezzi e in campo si è visto. Direi che siamo sempre state sul pezzo. Ha pagato l’aggressività, la voglia di non mollare mai. Siamo alla fase a eliminazione diretta e ogni partita richiederà il nostro meglio. Ci attendono delle vere battaglie”.

Viktoria Orsi Toth: “Ho iniziato il match un po’ contratta. Marta mi ha dato serenità e tranquillità, mi ha indirizzato bene nelle scelte e mi sono sciolta. Questa partita l’abbiamo vinta con intelligenza, ora tutte le avversarie dovranno fare i conti anche con noi. C’è sempre da migliorare, basta poco per indirizzare un set. Ci faremo trovare pronte”.

Risultati delle coppie azzurre

Tabellone femminile
Menegatti/Orsi Toth-Ukolova/Birlova 2-0 (21-16, 21-17)
Stubbe/Van Iersel-Puccinelli/Scampoli 2-0 (21-18, 21-15)
Strbova/Dubovkova-Zuccarelli/Traballi 2-0 (21-14, 21-15)

Tabellone maschile
Windisch/Cottafava- Semenov-Leshukov 0-2 (17-21, 17-21)

Calendario

Tabellone femminile
Menegatti/Orsi Toth-Sweat-Walsh Jennings ore 14.15

Tabellone maschile
Rossi-Carambula – da sorteggiare ore 16
Lupo-Nicolai – da sorteggiare ore 17

 

Sostieni Volleyball.it