Russia: Fakel-Kazan 0-3. Rivincita per Mikhaylov e compagni

RUSSIA – Nell’ultima partita della 7° giornata della Superlega russa lo Zenit Kazan ha vinto in 3 set in trasferta contro il Fakel Novy Urengoy recuperando dal 22-19, 23-21 e 24-23 nel 1° set; dal 21-19 nel 2° e dal 10-6 nel 3°. Per Mikhaylov (mattatore del match con 20 punti, il 55% in att., 2 muri e 2 ace) e compagni è una piccola rivincita dopo la sconfitta al tie-break rimediata al Mondiale per Club dalla formazione siberiana.
Da segnalare che nel Fakel non hanno giocato Kolodinksy e Kliuka (al loro posto Rukavishnikov e Bogdan) mentre nella formazione ospite è tornato in campo Volvich (nulla di grave dunque l’infortunio subito nel tie-break contro la Lube). Prestazione incolore per Ngapeth: 9 punti e 35% in att (6% di eff.), solo parzialmente riscattata da 3 ace.
Lo Zenit Kazan resta dunque imbattuto in testa alla classifica mentre la formazione di Placì (oggi assente per motivi personali, ritornerà in Russia la prossima settimana) incassa la prima sconfitta in campionato e resta terza.

Posticipo 7° giornata (5 dicembre)
Fakel Novy Urengoy – Zenit Kazan 0:3 (25:27, 23:25, 18:25)
Top Scorer: Udrys 12, Bogdan 11, D. Volkov 11; Mikhaylov 20, Anderson 14, Ngapeth 9, Likhosherstov 5.

Classifica
Zenit Kazan 7v-0p 20p
Lokomotiv Novosibirsk 6v-1p 17p
Fakel Novy Urengoy 6v-1p 16p
Kuzbass Kemerovo 5v-2p 16p
Belogorie Belgorod 5v-2p 15p
Zenit San Pietroburgo 5v-2p 15p
Dinamo Mosca 3v-4p 10p
Nova Novokuybishevsk 2v-5p 9p
Gazprom Surgut 2v-5p 9p
Yenisey Krasnoyarsk 2v-5p 6p
Ural Ufa 2v-5p 5p
Yugra Samotlor Nizhnevartovsk 2v-5p 4p
Dinamo LO 1v-6p 3p
Yaroslavich Yaroslavl 1v-6p 2p

Formula
Le prime 8 ai play off. Quarti e semfinali al meglio delle 2 vittorie su 3 incontri; finale al meglio delle 3 vittorie su 5 incontri.

Sostieni Volleyball.it