Russia: Grozer e compagni travolgono Mosca, vince anche Surgut

RUSSIA – Si è conclusa quest’oggi con 2 partite la 17° giornata della superlega russa.
Nel match clou tra due delle tre formazioni di Champions League la Dinamo Mosca dell’italoolandese Kooy è stata travolta in casa dallo Zenit San Pietroburgo. Senza frutti per la Dinamo, dunque, l’esordio del nuovo palleggiatore Pajak (subentrato a Bezrukov nel primo set) mentre San Pietroburgo ha concesso pochissimi errori: appena 10 in battuta (6 ace) e 1 soltanto in attacco (57% di vinc. di squadra).
Nell’altra partita il Surgut l’ha spuntata al tie-break in trasferta contro il Nova guadagnandosi così per ora il prezioso ottavo posto in classifica.

Risultati e programma 17° giornata 
2 febbraio
Lokomotiv Novosibirsk – Yenisey Krasnoyarsk 3:1 (25:23, 25:18, 22:25, 25:19)
Kuzbass Kemerovo – Zenit Kazan 0:3 (23:25, 17:25, 11:25)
Ural Ufa – Yugra Samotlor Nizhnevartovsk 3:1 (25:14, 26:28, 25:17, 25:16)
Dinamo LO – Fakel Novy Urengoy 1:3 (19:25, 19:25, 25:23, 18:25)
Belogorie Belgorod – Yaroslavich Yaroslavl 3:0 (25:16, 25:16, 25:17)

3 febbraio
Nova Novokuybishevsk – Gazprom Surgut 2:3 (25:27, 20:25, 25:22, 25:19, 12:15)
Top Scorer: Fedor Voronkov 27, Busel 15, A. Botin 13, A. Kovalev 10; Chefranov 21, Ursov 20, Bisset 15, P. Krsmanovic 14, Dovgan 7.

Dinamo Mosca – Zenit San Pietroburgo 0-3 (17-25, 20-25, 23-25)
Top Scorer e italiani: Shchkulyavichus 13, Kooy 8, Shcherbinin 8, Berezhko 6; Grozer 14, Sivozhelez 13, Camejo 11, A. Volkov 8, Aleksey Safonov 5.

Classifica
Zenit Kazan 17v-0p 50p
Kuzbass Kemerovo 14v-3p 42p
Belogorie Belgorod 13v-4p 39p
Zenit San Pietroburgo 13v-4p 38p
Fakel Novy Urengoy 13v-4p 38p
Lokomotiv Novosibirsk 12v-5p 35p
Dinamo Mosca 8v-9p 24p
Gazprom Surgut 6v-11p 21p
Ural Ufa 6v-11p 15p
Nova Novokuybishevsk 5v-12p 19p
Dinamo LO 4v-13p 13p
Yenisey Krasnoyarsk 4v-13p 13p
Yugra Samotlor Nizhnevartovsk 3v-14p 7p
Yaroslavich Yaroslavl 1v-16p 3p

Formula
In classifica conta il prima il numero di partite vinte e poi i punti. Le prime 8 ai play off. Quarti e semfinali al meglio delle 2 vittorie su 3 incontri; finale al meglio delle 3 vittorie su 5 incontri.

Sostieni Volleyball.it