Russia: Il big-match è di Kazan. 3-0 al San Pietroburgo che spreca 7 set point

421
Il big-match è di Kazan

RUSSIA – Nel big-match tra le due principali candidate allo stesso scudetto russo lo Zenit Kazan ha sconfitto 3-0 lo Zenit San Pietroburgo. Alla squadra di Sammelvuo resta il rammarico di aver sprecato un vantaggio di 21-24 nel 1° set ed altri 4 set point nel 3° (22-24, 24-25, 25-26) chiuso da 1 ace di Bednorz.
Fra gli ospiti deludono Poletaev (appena 9 punti, 43% di vinc. e solo 14% di eff. in att., 0 ace) e Kliuka (8 punti, 39% di vinc. e 28% di eff. in att.), mentre per Kazan il migliore è Mikhaylov con 19 punti il 57% di vinc. e il 47% di eff. in attacco, 2 ace e la serie in battuta che fa risalire Kazan dal 21-24 nel primo set. Buona prova anche per gli ex-modenesi Ngapeth (13 punti, 48% di vinc. e 24% di eff. n att., 3 muri) e Bednorz (11 punti, 56% di vinc. e 38% di eff. in att., 2 ace).

Risultati e programma 7° giornata
24 ottobre
Kuzbass Kemerovo – Dinamo Mosca 1:3 (26:24, 22:25, 20:25, 26:28) – rivediamola
Yugra Samotlor Nizhnevartovsk – Yenisey Krasnoyarsk 3:1 (25:22, 25:18, 34:36, 25:23)

25 ottobre
Zenit Kazan – Zenit San Pietroburgo 3:0 (27:25, 25:20, 28:26)
Top Scorer: Mikhaylov 19, Ngapeth 13, Bednorz 11, A. Volkov 5, Butko 3, Volvich 2; Iakovlev 12, Poletaev 9, Kliuka 8, Camejo 8, Filippov 4, Brizard 4.

Rinviate per casi di coronavirus
24 dicembre
Ural Ufa – Belogorie Belgorod

24 gennaio
Gazprom Surgut – ASK Nizhniy Novgorod

data da destinarsi
Lokomotiv Novosibirsk – Fakel Novy Urengoy
Neftyanik Orenburg – Dinamo LO

Classifica
Zenit Kazan 6v-0p 16p
Dinamo Mosca 5v-0p 15p
Fakel Novy Urengoy 4v-2p 13p**
Zenit San Pietroburgo 4v-2p 12p
Kuzbass Kemerovo 4v-2p 12p
Yenisey Krasnoyarsk 3v-3p 9p
Lokomotiv Novosibirsk 2v-2p 7p
Ural Ufa 2v-4p 6p
Yugra Samotlor Nizhnevartovsk 2v-5p 6p
Dinamo LO 1v-3p 4p
Belogorie Belgorod 1v-3p 4p
ASK Nizhniy Novgorod 1v-2p 2p*
Neftyanik Orenburg 1v-3p 2p
Gazprom Surgut 0v-5p 0p

*1 sconfitta a tavolino
**1 vittoria a tavolino

Formula
Regular season integrale. Lo scudetto si assegna con una Final Six: si qualificano direttamente le prime due della reg. season mentre le altre 4 formazioni usciranno dal turno preliminare (3° vs. 10°, 4° vs. 9°, 5° vs. 8°, 6° vs. 7°). Non ci sono retrocessioni.

Sostieni Volleyball.it