SANTA CROCE – Dopo le due vittorie consecutive ottenute nelle prime due giornate le santacrocesi sognano di siglare il terzo successo consecutivo. Per centrare l’obiettivo Brussa e compagne devono espugnare il PalaLiabel di Salsomaggiore Terme (PR), campo di gioco del team Terre Verdiane Servizi Italia di Fontanellato, neo promossa in A2. L’appuntamento è domenica 23 alle ore 18.

Sulla carta sembra una partita abbordabile per le santacrocesi, già al comando della classifica con sei punti e nemmeno un set perso. Le rivali hanno appena un punto conquistato domenica scorsa in casa del Giaveno, mentre nella gara di esordio le parmensi hanno perso 3-1 contro Busnago.

Fra le fila del Terre Verdine c’è un po’ di Santa Croce: il capitano è la schiacciatrice Valentina Rania, ex Biancoforno di alcuni anni fa e la santacrocese doc Chiara Lapi, centrale classe 1991.

La nostra rivale è una buona squadra, molto tenace e sbaglia poco” – analizza il tecnico della Biancoforno Mauro Chiappafreddo – “oltretutto giochiamo in un palazzetto molto grande. Dovremo come al solito fare molta attenzione e giocare concentrati. La Terre Verdiane è una novità del campionato ma vanta individualità molto forti e importanti, quindi noi dobbiamo pensare a far bene la nostra parte e possiamo farlo continuando a divertirci“.

Speriamo far bene come nelle ultime due partite” – aggiunge la centrale Anita Filipovics – “di giocare concentrate e attente. Abbiamo lavorato bene anche in questa settimana e dalla scorsa abbiamo diminuito il carico dei pesi e così ora ci siamo allenate più sulla tecnica e sul gioco“.