Serbia: La FIVB revoca la sospensione di Antonijevic

1771
Antonijevic contro il Brasile al Grand Prix

SERBIA – In merito alla vicenda della palleggiatrice Ana Antonijevic la federazione serba ha rilasciato quest’oggi questo comunicato ufficiale.

La FIVB ha comunicato alla federazione serbia, all’agenzia antidoping della repubblica serba e ad Ana Antonijevic, giocatrice della nazionale femminile, la revoca della sospensione per la positività riscontrata al clenbuterolo in un test effettuato durante la Final Six del World Grand Prix. Un’analisi dettagliata ha dimostrato che la positività è stata causata dal consumo di carne a Nanchino, in Cina, durante il torneo. La FIVB inoltrerà la comunicazione alla WADA che in seguito prenderà la sua decisione. Ana Antonijevic, in base alla decisione della FIVB, potrà giocare per il Volero Zurigo nelle competizioni di club la prossima stagione“.

Ora si attendono sviluppi anche in merito all’analogo caso Sylla.

Sostieni Volleyball.it