#Shoesgate: L’opinione di Lucchetta. “Non si è tutelato il gruppo risolvendo il problema prima del collegiale”

3443

MODENA – Mentre a Cavalese la squadra lavora in vista del debutto azzurro oramai sempre più vicino con le prime amichevoli con la Slovenia programmate ad inizio Agosto, mentre la Fipav e Zaytsev hanno appena concluso un batti e ribatti, Andrea Lucchetta ha postato su Facebook questo suo commento al nostro blog (leggi qui) di ieri.

SU FACEBOOK ANDREA LUCCHETTA

Questo dipinto lo mettiamo davanti e non dietro con l’espressione e colori d’azzurro sbiadito dell’intervista concertata che ha lasciato molti dubbi e xkè.
Non si è tutelato il gruppo di lavoro di Cavalese risolvendo il problema prima del collegiale in quel mesetto di vacanza lontano dalla palestra concesso su richiesta?? Da Gianlorenzo Chicco Blengini
E lontano dalla palestra i personaggi sono piu vulnerabili.
(1/20 ce la fa a telefonare allo Zar…dal ritiro…)
Concordiamo tutti che ci perda la pallavolo
Ma temo ci siamo persi in un bicchiere d’acqua non sponsorizzata e di rubinetto..
A Cavalese è ottima.
Nella mia brevissima carriera da pallavolaro 
“un giocatore da grandi profondita di P4 e P3 
“le mie caratteristiche biomeccaniche e fisiche facevano esplodere potenza velocità e salto (un buon metrino…)
con ricadute e ripartenze che rispetto un P2 o P4 mi facevano chiudere con il 50% di salti massimali in piu oltre che a ricevere 
 e difendere 3 rotazioni su 3
Le mie scarpe dopo 2 Settimane iniziavano a consumare la suola ed i miei alluci lo percepivano compromettendo.partenze e frenate con stacchi all’ultimo centimetro
Dopo 3 settimane pit stop e cambio gomme 
le cambiavo dandole al settore giovanile nel club. 
In base alla mia morfologia plantare avevo queste accortezze:
1 Sceglievo scarpe da cross trainer o da pallavolo con mescola morbida della suola e con suoletta asportabile
2 asportavo la suoletta industriale 
ERRORE GRAVISSIMO METTERE IL.PROPRIO PLANTARE SU QUELLO DELLA SCARPA 

In quanto:
Si riduce lo spazio vitale degli alluci.
Si spostano.i punti di sfregamento tendineo del tendine di achille.
Si puo andare incontro a fasciti plantari ed infiammazioni che possono diventare croniche.
3 portavo.la nuova scarpa dal podologo che mi aveva fatto il plantare su misura con 
8 tipi di gomma shockabsorbing e tre strati di gomma per ispessirlo e darmi lo scarico nelle ricadute per adattarlo alla nuova tomaia e suola.

FONDAMENTALE
A RISCHIO DI RIFARE EX NOVO IL.PLANTARE SULLA NUOVA SCARPA
4 portavo la scarpa con il.nuovo plantare a casa o in albergo per far accomodare il.piede nella nuova macchina da F1 (foot one)
4 la usavo per i pesi e le trasformazioni di salti massimali dinamici ma sul.posto Senza le sollecitazlioni “g”
5 iniziavo con allenamento della mattina a 1/2 carico salti e torsioni bilaterali.
6 allenamento dell.pomerighio scarpe vecchie 
7 Il giorno successivo doppietta senza chimica o integratori…
Detto cio…
Lo Staff era pronto a trovare una soluzione personalizzata ma prima del collegiale.
Sbagliatissimo convocarlo se non risolto al 100% il.problema.
Che GIUSTAMENTE ANDAVA RISOLTO PER METTERE IL GIOCATORE NELLE CONDIZIONI OTTIMALI PER APLLENARSI
Ma
Trovo molto strano che Diuof e Egonu abbiano lavorato con lo staff delle nazionali e risolto il problema nei limiti delle mura domestiche senza dar scoppiate la bomba mediatica le cui schegge rischiano amputazioni irreversibili.
Come ho trovato molto spiacevole la diffusione di notizie che credo non sia avvenuta a mezzo federale vero Marco Trozzi?
Ora mi sa che nemmeno per il Giappone si possa prevedere il suo rientro nonostante la volontà di Ivan di tirare delle pizze anche senza una gamba.
Ed allora come ricorda Luca pensiamo alla palestra come luogo in cui la cresta serve meno della testa.
Gli anni dispari fanno male…
Avanti quindi Gardini Cantagalli Gabriele Nelli per rinverdire un team che rischia per Tokyo 2020 di non vedere in campo il figlio di Odino a scagliare Smartellottate con il martello di thor…
A chi lo passerà Chicco???

Lucky-FB

 

Sostieni Volleyball.it