Sitting Volley: Presentate le fasi finali del campionato italiano al PalaPanini di Modena

Da sinistra, Eugenio Gollini Presidente Fipav Modena, il Commissario Tecnico della Nazionale Femminile Amauri Ribeiro, il consigliere federale Franco Bertoli, il presidente del CR Emilia Romagna Silvano Brusori e Catia Pedrini, Consigliere Federale e Presidente di Modena Volley
Da sinistra, Eugenio Gollini Presidente Fipav Modena, il Commissario Tecnico della Nazionale Femminile Amauri Ribeiro, il consigliere federale Franco Bertoli, il presidente del CR Emilia Romagna Silvano Brusori e Catia Pedrini, Consigliere Federale e Presidente di Modena Volley

MODENA – Si è svolta questa mattina, presso la sala stampa del PalaPanini, la conferenza di presentazione della fase finale del Campionato Italiano di Sitting Volley maschile e femminile 2019, che si terrà a Modena dal 7 al 9 giugno.
Relatori di giornata sono stati il presidente di Modena Volley Catia Pedrini, il consigliere federale Franco Bertoli, il presidente del CR Emilia Romagna Silvano Brusori e il Commissario Tecnico della Nazionale Femminile Amauri Ribeiro. Al margine della conferenza è intervenuto anche il capitano di Modena Volley Ivo Parmiggiani.
Tutti i relatori hanno espresso la propria soddisfazione per la possibilità di disputare le fasi fasi finali in uno dei templi della pallavolo italiana come il PalaPanini di Modena. Un evento che testimonia infatti la crescita di questa disciplina negli ultimi anni e che conferisce lustro al Campionato Italiano. 
Da domani pomeriggio si alzerà il sipario con le qualificazioni, che si concluderanno sabato mattina e nelle quali le formazioni partecipanti si affronteranno in due pool da tre squadre per ciascun torneo (maschile e femminile). Sabato pomeriggio sarà la volta delle semifinali incrociate, alle quali accederanno le prime due formazioni di ogni girone e della finale 5°-6° posto con le ultime classificate. Domenica sarà il giorno delle gare che assegneranno le medaglie, che verranno trasmesse in diretta sul canale YouTube della FIPAV.

Di seguito le parole dei protagonisti: 

CATIA PEDRINI: “Devo dire che per Modena Volley è davvero una grande soddisfazione poter ospitare le finali del Campionato Italiano di Sitting Volley maschile e femminile qui al PalaPanini. Una disciplina in crescita e che ha bisogno di eventi come quello che si terrà qui nel week-end. Da padrona di casa, dunque, mi sento di ringraziare la Federazione Italiana Pallavolo per l’occasione che ci ha concesso e per aver permesso la buona riuscita di questo evento.”

FRANCO BERTOLI: “A nome di tutto il consiglio federale, ringrazio Modena Volley per aver messo a disposizione il Pala Panini per questa fase finale del Campionato Italiano di Sitting Volley. Una disciplina giovane ma che è già in forte sviluppo, che riesce a trasmettere molti valori e messaggi intriseci allo sport e questo è un motivo di grande orgoglio per la Federazione. Quest’anno, parlando del Campionato Italiano, il numero di squadre partecipanti è cresciuto ancora rispetto alla scorsa edizione e la qualificazione di Modena a questa fase finale permette anche una partecipazione maggiore da parte del pubblico. Ricordo ancora gli inizi quando nel 2012 commentai per la prima volta una partita di Sitting e devo dire che da quel giorno è stata già fatta molta strada. La volontà però è quella di continuare in questa direzione per raggiungere risultati soddisfacenti anche a livello internazionale.  Ringrazio dunque le autorità del territorio per il lavoro svolto e auguro buon divertimento a tutti.”

AMAURI RIBEIRO: “Sono davvero felice di essere qui, in un impianto che ha fatto la storia di questo sport. Il Sitting Volley è una disciplina estremamente inclusiva. Infatti, una volta seduti non esistono più disabilità e questo permette la sana competizione di cui ogni sport ha bisogno.”  A livello internazionale le nostre nazionali azzurre hanno già raggiunto ottimi risultati, come il quarto posto al Mondiale dello scorso anno quindi sono convinto che il percorso sia quello giusto.  Il Campionato Italiano ha un ruolo fondamentale in quanto bacino d’utenza per le nostre nazionali e dunque la crescita e lo sviluppo della manifestazione è necessaria e soddisfacente.”

SILVANO BRUSORI: Per quanto riguarda il Sitting, in Emilia Romagna abbiamo delle province che già lavorano molto per la crescita e lo sviluppo di questa disciplina. Stiamo però provando a dare di più, soprattutto a livello di diffusione della disciplina. Abbiamo in cantiere un programma di reclutamento di atleti e tanti altri progetti in questa direzione, quindi sono davvero soddisfatto che il Campionato Italiano sia arrivato qui a Modena. Si tratta di un grande spot a livello promozionale per questa disciplina.”

IVO PARMIGGIANI: “Per noi già il fatto di aver raggiunto le fasi finali è un motivo di grande soddisfazione, anche perché avremo l’occasione di giocare in casa e quindi faremo di tutto per portare avanti questo sogno. Da quando ho iniziato a giocare nel 2012 devo dire che il percorso è stato molto lungo ed emozionante. Per far conoscere la disciplina inizialmente giocavamo nelle piazze, nei centri commerciali ed oggi invece siamo qui a presentare una fase finale al Pala Panini. Tuttavia però siamo consapevoli che a livello internazionale siamo un po’ indietro e dunque ci sarà ancora tanto lavoro da fare, anche se Amauri ha già raggiunto dei risultati importanti come il quarto posto al Mondiale 2018.”

Sostieni Volleyball.it