Stati Uniti: Taylor Fricano denuncia… “A Ravenna il sogno è diventato incubo. Volevano farmi giocare da infortunata”

4909

DALLAS – Dagli Stati Uniti arriva una dura schiacciata di Taylor Fricano, ex schiacciatrice di Ravenna, proprio alla storica Olimpia Teodora.
La giocatrice, non più in forza al club romagnolo dallo scorso 19 febbraio, tornata negli States, annuncia oggi su Instagram la sua imminente partecipazione al campionato USA “pro” di Athletes Unlimited non senza aver però riservato una durissima critica al suo precedente club italiano…

“Molti di voi sanno quanto sia stato per me un sogno giocare in Italia e quanto fossi entusiasta di giocare lì quest’anno. Sfortunatamente è stato un sogno trasformatosi in un incubo perché non sono stata trattata bene e mi è stato chiesto di giocare infortunata, dopo una commozione cerebrale. Quando ho mantenuto la mia posizione e ho detto di no, mi è stato detto che avrebbero rotto il contratto. Ho accettato subito per quanto stessi male e fossi infelice. Nel giro di 24 ore ho così concluso un contratto ma ne ho firmato un altro, ed eccomi qui a Dallas a giocare con alcune delle donne più talentuose, gentili e intelligenti che abbia mai incontrato. Il mio sogno italiano si è trasformato in un incubo, ma mi ha portato a un altro sogno che avevo dimenticato di avere: giocare a pallavolo da professionista negli Stati Uniti”.

Sostieni Volleyball.it