Superlega A1: Lube-Revivre schiacciano per la Befana

Anticipo 5a giornata di ritorno: Cucine Lube Civitanova e Revivre Milano venerdì 6 gennaio alle 18.30 in diretta su RAI Sport 1 dall’Eurosuole Forum

563

5a giornata di ritorno SuperLega UnipolSai
Venerdì 6 gennaio 2017, ore 18.30
Cucine Lube Civitanova – Revivre Milano  (andata 0-3 – il tabellino)
Diretta RAI Sport 1
Diretta streaming su www.raisport.rai.it
Arbitri: Canessa-Pasquali
Addetto al Video Check: Monini  
Segnapunti: De Dato

CIVITANOVA – Quasi uno scontro testa-coda domani, venerdì 6 gennaio, all’Eurosuole Forum di Civitanova Marche con diretta tv su RAI Sport 1 del match tra la capolista Cucine Lube Civitanova Marche e la penultima forza del campionato, la Revivre Milano. Obiettivi differenti in stagione, ma la stessa voglia di cominciare il 2017 con un risultato positivo e una prova di squadra convincente nella quinta giornata di ritorno della SuperLega Unipolsai per le due rivali della massime serie.

La Cucine Lube Civitanova ha chiuso il 2016 con il successo a Sora in 3 set e vuole ricominciare con il sorriso nell’anticipo tv tra le mura amiche, forte dei 31 punti in più accumulati finora in classifica nei confronti dei rivali di giornata. La squadra di Gianlorenzo Blengini è tornata al lavoro martedì con una doppia seduta in palestra dopo quattro giorni liberi concessi dalla società per la pausa.

I biancorossi, che hanno sempre battuto i meneghini nei 5 precedenti, ritrovano da avversari gli ex Cortina, sbocciato nel settore giovanile dei marchigiani, e Starovic. C’è aria di record personali per molti giocatori di casa.

Dragan Stankovic presenta così la sfida alla Revivre: “La gara con Milano ci propone subito l’occasione giusta per iniziare bene il 2017. Tutto dipende dal nostro gioco: l’obiettivo è scendere in campo concentrati senza pensare troppo alla classifica attuale o ad eventuali differenze di valori sulla carta. I tre punti andranno conquistati palla dopo palla, come sempre, contro una squadra che giocherà con il braccio sciolto e per darci filo da torcere. Dopo una breve pausa siamo pronti a riprendere la strada positiva imboccata finora in Regular Season”.

La Revivre Milano di Luca Monti occupa la tredicesima posizione con 13 punti all’attivo, solo uno in più del fanalino di coda Sora. Al club lombardo servirebbe subito prima un cambio di ritmo, anche se, tra le possibili contendenti, la corazzata marchigiana è attualmente la meno vulnerabile. Fatto sta che l’ultimo successo milanese risale alla prima giornata di ritorno in casa contro Molfetta. Poi sono attivate solo delusioni, nonostante la grande prova offerta a Modena. Gli stop col massimo scarto patiti in casa con il Gi Group Monza e in Calabria con la Tonno Callipo Vibo Valentia hanno lasciato il segno e i giganti della Revivre vogliono dimostrare il proprio valore. Come Starovic, che intravede i 2000 punti in Campionato.

Parla Sasha Starovic : “La Lube è una delle squadre più in forma del momento ed il primo posto in classifica è la dimostrazione che stanno bene e che stanno giocando ad alto livello. Non avremo nulla da perdere contro di loro, giocheremo sciolti e proveremo a toglierci quella tensione che ci ha colpito nelle ultime due giornate contro Monza e Vibo Valentia. Dobbiamo trovare un nostro gioco, un nostro ritmo come dimostrato nelle prime due gare del girone di ritorno dove siamo riusciti anche a strappare un punto in casa di Modena. Il 2017 spero che sia un anno diverso per noi: dobbiamo riuscire a dimostrare il nostro valore già a partire dalla gara contro la Lube per poi continuare fino alla fine della Regular Season”.

PRECEDENTI: 5 (5 successi Civitanova)

EX: Danilo Cortina a Civitanova dal 2005 al 2007 (Settore Giovanile), Sasha Starovic a Civitanova dal marzo 2012 al 2013.

A CACCIA DI RECORD
In Regular Season: Osmany Juantorena – 1 attacco vincente ai 1500, Jiri Kovar – 6 punti ai 1000, Tsvetan Sokolov – 11 punti ai 1500 (Cucine Lube Civitanova).

In Campionato: Todor Skrimov – 4 battute vincenti alle 100, Sasha Starovic – 15 punti ai 2000 (Revivre Milano).

In Campionato e Coppa Italia: Denys Kaliberda – 2 punti ai 1000, Tsvetan Sokolov – 5 muri vincenti ai 200 (Cucine Lube Civitanova).