Superlega/A2/A3: I risultati dei primi test amichevoli

558

MODENA – I risultati dei primi test amichevoli di Superlega, A2 e A3 Credem Banca.

TONNO CALLIPO VIBO VALENTIA – AVIMECC MODICA 4-0 (25-22, 25-14, 25-21, 25-18)
CALLIPO: Saitta 4, Bisi 15, Candellaro 12, Borges 12, Nicotra 6, Rizzo (L), Gargiulo 13, Basic 19. NE: Cugliari, Iurlaro, Laurendi. All. Baldovin
MODICA: Alfieri 1, Raso 3, Martinez 14, Caleca, Turlà 2, Chillemi 7, Nastasi (L), Gavazzi, Aiello (L), Firrincieli, Loncar 9, Tidona, Garofalo 3, Saragò 1. All. D’Amico
NOTE: Vibo ace 5, bs 21, errori 11, muri 7. Modica: ace 4, bs 13, errori 5, muri2. Durata set: 26′, 23′, 24′, 25′. Totale 1 ora e 38′.

VIBO VALENTIA – È finito 4-0 il secondo test stagionale a favore della Tonno Callipo al cospetto dell’Avimecc Modica. Contro i siciliani allenati da Giancarlo D’Amico, vice di Cichello nella stagione 2019-20, la squadra di coach Baldovin ha mostrato buone trame di gioco in cui uno degli ultimi arrivati il francese Basic ha fatto la parte del leone con 19 punti finali, best scorer del match. É rimasto invece in sala pesi il giapponese Nishida, arrivato soltanto da due giorni e che il tecnico bellunese ha deciso di non mandare in campo.

TARANTO – Primo test ieri per la Prisma Taranto Volley che ha ospitato al Palamazzola la compagine della Rinascita Lagonegro di A2. Quattro i set giocati e 2-2 il risultato finale di un test che ha fornito buone indicazioni a mister Di Pinto. “Primo allenamento congiunto che per noi è stato molto importante – commenta mister Di Pinto-. All’inizio siamo stati in difficoltà soprattutto nella gestione della palla e ci mancava il ritmo partita. Man mano che il test proseguiva abbiamo iniziato a giocare a pallavolo. Per noi è stato il primo allenamento in cui sono emerse delle ottime indicazioni soprattutto per quanto riguarda la battuta e le modalità necessarie per tenere il ritmo partita. Da migliorare le due fasi di cambio palla e fase break”.   

TOP VOLLEY CISTERNA – ISMEA AVERSA 4-0 (25-20; 25-23; 25-23; 25-21)
Top Volley Cisterna: Zingel 15, Dirlic, Cavaccini (L), Maar 11, Parodi ne, Picchio (L) ne, Bossi 6, Baranowicz 2, Szwarc 21, Raffaelli 17. All. Soli.
Ismea Aversa: Morelli 16, Trillini 6, Cuti, Calitri (L), Di Meo (L) ne, Putini 1, Starace 8, Corrieri, Sacripanti 9, Diana 3, Schioppa ne, Simonelli ne, Bonina 10, Dall Agnol 3. All. Tomasello.
Note: Top Volley Cisterna: ace 5, err.batt. 17, ric.prf 37%, atta. 53%, muri 15. Ismea Aversa: ace 2, err.batt. 17, ric,prf 31%, att. 45%, muri 4.

CISTERNA – La Top Volley Cisterna ha superato 4-0 l’Ismea Aversa, squadra che milita nel campionato di A3, nel primo allenamento congiunto di questa stagione, ad un mese esatto dall’inizio de campionato. Un test utile al tecnico Fabio Soli per cominciare a capire di che pasta è fatta la sua squadra, che l’allenatore sta plasmando a sua immagine e somiglianza: “Il risultato, lo sapete meglio di me, lascia il tempo che trova – ha tenuto a precisare lo stesso allenatore a fine partita – Una cosa è certa: a questo punto della preparazione, abbiamo tanto bisogno di giocare, di stare insieme in campo. Mancano ancora alcuni elementi, ma ho visto cose positive, come per esempio la prima linea ed il muro, ed altre sulle quali inevitabilmente bisognerà lavorare,  vedi per esempio la battuta. Sapevo che dopo i carichi di lavoro di queste prime settimane – ha spiegato lo stesso allenatore – la squadra avrebbe accusato qualcosa soprattutto dal punto di vista delle tenuta e, dunque, della lucidità nel gioco, ma ci sta ed è normale. Questa è una squadra che ha grossi margini di miglioramento, che offre sicuramente garanzie per l’immediato futuro. Ad un mese dall’inizio del campionato, è quello che mi aspettavo anche perché, lo ripeto, dobbiamo giocare e stare più tempo in campo e con il passare dei giorni, con gli altri allenamenti congiunti, lo faremo. Poi una volta tutti insieme, problemi che hanno un po’ tutte le squadre in questo momento, sapremo fare sicuramente meglio”.

MODENA VOLLEY – EMMA VILLAS AUBAY SIENA 2-3 (21-25, 25-15, 22-25, 25-21, 20-25)
Modena Volley: Bellanova, Van Garderen 11, Malavasi 3, Gollini (L), Sanguinetti 15, Stankovic, Swan Ngapeth 9, Sala 24, Ranieri Truocchio 1, Edoardo Sartoretti, Salsi 3, Tauletta 1, Daniele Mazzone 10, Rossini (L).
Emma Villas Aubay Siena: Pinelli 3, Tupone (L), Crivellari, Sorgente (L); Ciulli, Panciocco 9, Ottaviani 8, Tiziano Mazzone 6, Mattei 11, Onwuelo 10, Rossi 6, Agrusti, Iannaccone 6. Coach: Tubertini. Assistente: Falabella.

POOL LIBERTAS CANTU’ – GAMMA CHIMICA BRUGHERIO 1-3 (19-25, 25-16, 25-21, 25-23)
Buone indicazioni per Coach Matteo Battocchio al termine del primo allenamento congiunto della stagione contro la Gamma Chimica Brugherio, seppur a fronte di un 3-1 contro i padroni di casa.
Il fondamentale che è un po’ mancato ai canturini è il muro – solo 1 a terra nonostante le numerose palle toccate. Buona la percentuale in attacco (50% di squadra, con le punte del 75% e 55% rispettivamente per Rota e Motzo). Ricezione ancora da assestare, con il 22% di perfetta, il 46% di positiva e 9 ace subiti. Già buona la battuta: ben 10 sono quelle vincenti (4 di Sette e 3 di Coscione) a fronte delle 17 sbagliate.

BCC CASTELLANA GROTTE – AURISOPA ALESSANO LECCE 3-1 (25-19, 19-25, 29-27, 25-15).
Comincia con un successo il cammino della Bcc Castellana Grotte, iscritta al prossimo campionato nazionale serie A2 Credem Banca di pallavolo maschile, nella Preseason 2021. Nell’allenamento congiunto disputato oggi, mercoledì 8 settembre, al Pala Grotte con l’Aurispa Libellula Lecce, formazione che parteciperà alla prossima serie A3, finisce 3-1 (25-19, 19-25, 29-27, 25-15).
Izzo al palleggio, Theo opposto, Fiore e Tiozzo schiacciatori, Presta e Truocchio centrali, De Santis libero: è questa la prima Bcc Castellana disegnata da Flavio Gulinelli. Solo in panchina il libero Alessandro Toscani, precauzionalmente a riposo dopo una botta rimediata al piede sinistro negli ultimi allenamenti.

Sostieni Volleyball.it