Superlega: Classifiche rendimento 2ª. Lagumdzija in solitaria nei punti, Lisinac re dei muri, Nishida-Grozer in vetta agi ace

L’opposto di Piacenza e il centrale di Trento capitalizzano le migliori prestazioni di giornata nei rispettivi fondamentali, il giapponese di Vibo Valentia aggancia il tedesco di Monza nella graduatoria delle battute vincenti

1296

MODENA – Le classifiche di rendimento della Superlega 2021/22 al termine delle sei gare valide per la 2ª giornata disputate nel weekend.

Vedi anche: i migliori del 2° turno

Con la prestazione più prolifica della giornata Lagumdzija (+35) si prende la vetta solitaria nella graduatoria miglior realizzatori, staccando Grozer (+17) che viene superato anche da Mozic (+24). Ai piedi del podio si issa Nishida (+20) con due lunghezze di vantaggio su Dzavoronok (+19).

Si riduce dai cinque atleti della scorsa settimana ai soli Grozer (+3) e Nishida (+4) il gruppo in testa alla classifica delle battute vincenti. Il quintetto questa volta si forma alle loro spalle ed è composto da Kaziyski (+1), Vitelli (+1), Lucarelli (+3), Rossard (+3) e Dzavoronok (+1). 

Grazie ai 7 muri messi a segno contro Vibo Valentia, miglior prestazione di giornata, Lisinac balza l primo posto della graduatoria dei muri vincenti. Zingel (+5) raggiunge Lagumdzija (+2) alle sue spalle, mentre Simon (+3), Grozdanov (+4) e Holt (+4) si spartiscono la quarta posizione.

La classifica punti realizzati dopo la seconda giornata.

PUNTI
56 – Adis LAGUMDZIJA (Gas Sales Bluenergy Piacenza)
42 – Rok MOZIC (Verona Volley)
38 – Georg GROZER (Vero Volley Monza)
36 – Yuji NISHIDA (Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia)
34 – Donovan DZAVORONOK (Vero Volley Monza)
33 – Stephen MAAR (Top Volley Cisterna)
32 – Niels KLAPWIJK (Consar RMC Ravenna), DOUGLAS de Souza (Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia)
31 – Wilfredo LEON (Sir Safety Conad Perugia), Thibault ROSSARD (Gas Sales Bluenergy Piacenza)

La classifica ace dopo la seconda giornata.

ACE
7 – Yuji NISHIDA (Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia), Georg GROZER (Vero Volley Monza)
5 – Matey KAZIYSKI (Itas Trentino), Marco VITELLI (Kioene Padova), Ricardo LUCARELLI (Cucine Lube Civitanova), Thibault ROSSARD (Gas Sales Bluenergy Piacenza), Donovan DZAVORONOK (Vero Volley Monza)
4 – Aleksandar LJAFTOV (Consar RMC Ravenna), Mads JENSEN (Verona Volley), Riccardo SBERTOLI (Itas Trentino), Adis LAGUMDZIJA (Gas Sales Bluenergy Piacenza), Vlad DAVYSKIBA (Vero Volley Monza)

La classifica dei muri vincenti dopo la seconda giornata.

MURI
9 – Srecko LISINAC (Itas Trentino)
7 – Aidan ZINGEL (Top Volley Cisterna), Adis LAGUMDZIJA (Gas Sales Bluenergy Piacenza)
6 – Robertlandy SIMON (Cucine Lube Civitanova), Aleks GROZDANOV (Vero Volley Monza), Maxwell HOLT (Gas Sales Bluenergy Piacenza)
4 – 12 atleti