Superlega: Il calendario rivisto dopo lo stop. La 9. di ritorno divisa su due mercoledì

MODENA – Continua ad essere un puzzle ricco di geniali e sorprendenti soluzioni il planning di Lega Pallavolo. 

Sposando la filosofia di far giocare le proprie squadre (all’occorrenza – se e dove imposto –  a porte chiuse) anche per trasmettere un messaggio di fiducia sull’evolversi della situazione legata al coronavirus, la Lega ha definito il piano per recuperare la 9. giornata di ritorno di domenica prossima, turno rinviato per il blocco delle attività di aggregazione – tra cui quelle sportive – fino al 1° marzo compreso.

La giornata verrà divisa su due mercoledì, quelli dell’11 e 18 marzo, date caratterizzate dalle gare di coppe Europee. L’11 marzo giocheranno le squadre non impegnate con il turno di Champions League, la settimana dopo, il 18 marzo, sarà la volta dei club non impegnati nelle coppe minori..  

Intanto lunedì 2 Marzo si gioca Trento – Sora, anticipo necessario per liberare da impegni il 22 marzo, data nella quale i trentini recupereranno il derby con Verona, 4. di ritorno, ultima modifica di calendario che ha origine nel tardivo inserimento del Mondiale per Club 2019 nel planning da parte della FIVB.    

11/3/2020 Ore 19:30
Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia – Allianz Milano
 
11/3/2020 Ore 20:30
Calzedonia Verona – Consar Ravenna
Kioene Padova – Gas Sales Piacenza

18/3/2020 Ore 20:30
Globo Banca Popolare del Frusinate Sora – Sir Safety Conad Perugia
Vero Volley Monza – Cucine Lube Civitanova
Itas Trentino – Top Volley Cisterna 

 Il 22 marzo (ore 18) si gioca Calzedonia Verona – Itas Trentino, recupero della 4° giornata di ritorno dello scorso 26 gennaio. 

Sostieni Volleyball.it